Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Emergenza criminalità a San Vito, l'appello del sindaco a collaborare con le forze dell'ordine

L'assalto al bancomat della Bper e la violenta rapina a un minimarket sono gli ultimi episodi di una lunga serie. E ora Bozzelli chiede di riferire ai carabinieri o a lui stesso qualunque notizia utile a prevenire fatti criminosi

Emergenza criminalità a San Vito Chietino e in tutto il comprensorio frentano. Gli ultimi casi di cronaca hanno messo in luce l'esigenza di controlli più accurati e di garanzia della sicurezza dei residenti e, in vista della stagione estiva, anche dei turisti.

Un paio di settimane fa, a turbare la tranquillità della cittadina di mare era stata la banda del bancomat, che nella notte ha fatto esplodere il dispositivo della Bper, portando via 50mila euro. Poi, qulache giorno prima di Pasqua, la terribile rapina ai danni di un minimarket di contrada Pontoni, con il titolare 70enne legato e picchiato, fino a tagliargli un dito. Ma a sconvolgere la tranquillità di San Vito erano stati, nei mesi precedenti, altri casi di cronaca eclatanti: dal pregiudicato che aveva sfidato i carabinieri a un posto di blocco, innescando un pericoloso inseguimento, al colpo allo sportello automatico della Carichieti, l'estate scorsa

E oggi, il sindaco Emiliano Bozzelli lancia un accorato appello ai cittadini, di concerto con i carabinieri della stazione di San Vito Chietino e del comando compagnia di Ortona. L'invito è a collaborare "con le forze in ogni fase investigativa, ma anche, e soprattutto, nella fase di prevenzione: a tal fine - dice - è importante che chiunque sia a conoscenza di fatti o persone che siano o possano essere coinvolte in atti criminosi, o chiunque ritenga di avere delle informazioni utili, con senso civico ne dia notizia ai carabinieri della stazione di San Vito Chietino oppure al sindaco". 

Una situazione simile si sta vivendo anche a Lanciano, dove i consiglieri di minoranza del gruppo Libertà in azione hanno chiesto al primo cittadino Mario Pupillo di istituire un tavolo per la sicurezza. Qui, pochi giorni prima di Pasqua, una rapina con i fucili alla gioielleria Sarni Oro del centro commerciale Pianeta Lanciano ha sconvolto la città

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza criminalità a San Vito, l'appello del sindaco a collaborare con le forze dell'ordine

ChietiToday è in caricamento