Ennesimo assalto al bancomat: esplode lo sportello della Carichieti a San Vito

I ladri hanno inserito contenitori di polvere da sparo nello sportello che eroga le banconote, una tecnica già utilizzata nei mesi scorsi in zona

Nuovo colpo al bancomat nel territorio frentano. Questa notte, intorno alle 2.30, i malviventi hanno fatto saltare in aria lo sportello automatico della banca Carichieti di San Vito Chietino, in largo Olivieri, proprio al centro del paese. Il bottino è di 20mila euro. 

I residenti sono stati svegliati dal boato dell'esplosione. I ladri hanno inserito contenitori di polvere da sparo nello sportello del bancomat che eroga le banconote, una tecnica già utilizzata nei mesi scorsi in zona.

Indagano i carabinieri della compagnia di Ortona. Tre persone sono state viste fuggire a bordo di una Audi di colore scuro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

Torna su
ChietiToday è in caricamento