Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Serie D, il Chieti ancora senza allenatore

Tosi rinuncia, Sgherri preferisce restare nelle giovanili. Dopo l'esonero di Cotta, la squadra si allena con il preparatore atletico e i tifosi sono su tutte le furie

Il Chieti nel caos. Dopo l'esonero di Corrado Cotta, formalizzato solamente nella serata di ieri, la società neroverde è rimasta senza allenatore. Ha detto no il livornese Tosi, che aveva preso tempo, poco convinto di subentrare in una situazione ambientale tanto complicata e ostile, e aveva anche chiesto garanzie sul mercato di dicembre in termini di investimenti su alcuni nomi di categoria per rendere più competitiva la rosa. Si è tirato indietro Sgherri, che allena la Juniores e preferisce restare sulla panchina della formazione giovanile, dopo essere stato incaricato di guidare la prima squadra.

A pochi giorni da una trasferta difficile, a Roma contro il quotato Trastevere, i neroverdi lavorano agli ordini del preparatore atletico Tuccella. Una situazione paradossale, visto che l'ambiente aveva trovato la giusta sintonia con Cotta, reduce tra l'altro dalla vittoria casalinga contro il Tolentino di domenica scorsa. I tifosi sono tutte le furie e adesso chiedono chiarimenti e scelte convincenti alla società del patron Serra e dei suoi soci (l'ex patron Trevisan e l'ex presidente Mergiotti). "L'esonero di Cotta la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Un allenatore mandato via con 14 punti in classifica, conquistati con una rosa incompleta", dice un comunicato del club Ottantanove Mai Domi.

Una frattura che si riapre e non lascia presagire nulla di buono per il prosieguo della stagione in casa teatina. La partita di domenica prossima è ormai alle porte, sicuramente un nuovo allenatore arriverà solamente dopo il match contro il Trastevere. Sempre che ci sia qualcuno convinto di imbarcarsi in una situazione esplosiva e sportivamente rischiosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Chieti ancora senza allenatore
ChietiToday è in caricamento