Domenica, 21 Luglio 2024
Scuola

Collegamento con l'Antartide per gli alunni della Chiarini-De Lollis: c'è la nave rompighiaccio "Laura Bassi"

Esperienza particolare per le classi di seconda e terza media del Comprensivo 1 di Chieti nell'ambito del progetto dell'Enea "Adotta una scuola dall'Antartide"

Gli alunni delle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado Chiarini-De Lollis dell'istituto comprensivo 1 di Chieti hanno vissuto nei giorni scorsi un'esperienza davvero particolare. Si sono collegati in videoconferenza con la nave rompighiaccio "Laura Bassi" in Antartide.

È notizia degli ultimi giorni che proprio questa nave abbia raggiunto il punto più a sud della Terra mai raggiunto dall'uomo. Il collegamento, all'interno del progetto Ausda (Adotta una scuola dall'Antartide) promosso dall'Enea, ha consentito di far conoscere la nave e le attività di ricerca che l'Italia svolge in Antartide ai ragazzi della scuola teatina che hanno avuto modo di mettere nel loro bagaglio di esperienze una nuova interessante attività per il loro futuro, dopo aver già avuto modo di conoscere le attività a bordo della Iss con il contatto radio con Samantha Cristoforetti dello scorso aprile.

Disponibile e accogliente l'equipaggio della "Laura Bassi" ha mostrato agli studenti davvero tante cose interessanti della vita a bordo, dall'enormità degli iceberg, alla sala mensa, dalle stanze personali al laboratorio di ricerca, dalla tuta termica al retino per la cattura di organismi non tralasciando di illustrare le principali attività svolte e rispondendo alle numerose curiosità dei ragazzi.

Per il Comprensivo 1 di Chieti è ormai consuetudine utilizzare gli strumenti della didattica a distanza - oltre la pandemia - per raggiungere e conoscere persone ed esperienze lontani e interessanti e accrescere, in questo modo conoscenze e curiosità del mondo che ci circonda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegamento con l'Antartide per gli alunni della Chiarini-De Lollis: c'è la nave rompighiaccio "Laura Bassi"
ChietiToday è in caricamento