Tolleranza ed intolleranza: dibattito a Torrevecchia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Incontro pubblico con Magdi Allam​

Venerdì 19, ore 19 sala dell'Addolorata piazza San Rocco Torrevecchia Teatina (CH)

Torrevecchia Teatina, 19 dicembre 2014 - Magdi Cristiano Allam in Abruzzo per un incontro pubblico presso la piccola cittadina di Torrevecchia Teatina. Un momento di riflessione per la comunità abruzzese, una disamina sulle attuali questioni spinose delle intolleranze sociali presenti anche nella nostra regione. Argomento interessantissimo dunque quello dell'intolleranza, anche motivo di approfondimento sullo stato dei rapporti sociali per la comunità locale. Occasione unica per entrare in un dibattito non esclusivo ai grandi tavoli della comunicazione, ma che deve coinvolgere tutto l'occidente, tutta la nostra umanità presa dal vortice dei grandi cambiamenti epocali e spesso indifferente ed impreparata anche al più piccola delle novità. Questioni che devono appartenere anche al nostro piccolo mondo, quello fatto di cose semplici e limitate; devono entrare nella nostra semplice quotidianità, non solo attraverso l'anonimo ed inerte passaggio mediatico delle tv e dei giornali, ma anche per mezzo di dibattiti, incontri pubblici e confronto, per cercare di entrare in sintonia con il mondo vero, quello reale fatto di concretezze e non di apparenze. Bisogna assolutamente cercare di rispondere alla domanda di partecipazione e condivisione dei grandi temi dell'umanità. Anche nel nostro piccolo e misurato mondo si potranno dunque rilevare e disegnare tutte le varie sfaccettature d'intolleranza sociale varia che rendono invivibile anche piccoli fazzoletti di terra come il nostro. Organizzazione curata dalla comunità dell'impegno civico del piccolo centro che prevede una conferenza stampa di presentazione alle ore 17:15 presso la sala dell'Addolorata e successivamente, dopo le celebrazioni liturgiche nella chiesa parrocchiale, la testimonianza del noto personaggio di comunicazione.

Torna su
ChietiToday è in caricamento