Successo con la matinée di “Kabarett”, sabato si replica per i 10 anni della scuola di recitazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Giovedì 30 aprile i ragazzi del corso di recitazione "Innamoramento al teatro" presso il Teatro Marrucino hanno presentato agli alunni delle scuole superiori di Chieti la matinée dello spettacolo teatrale "Kabarett" per la regia di Giuliana Antenucci riscuotendo grande interesse. Il teatro ha accolto più di 300 studenti, i quali hanno apprezzato la pièce e successivamente sono stati coinvolti in un vivo dibattito insieme agli insegnanti, agli attori e alla regista sulle tematiche culturali portate in scena. Il racconto è liberamente tratto da "Tingeltangel" di Karl e si svolge in un cabaret tedesco nel periodo della Seconda Guerra Mondiale: in luoghi come questo non si faceva solo intrattenimento ma vi si organizzavano segretamente attività antinaziste così da costituirsi come territori liberi, i cosiddetti Palchi di Libertà. Tra gli interpreti: Riccardo Iezzi, Giuseppe Gagliardi, Emanuele Santacroce, Francesca De Liberato, Benedetta Trivelli, Giulia Giusti, Matteo Di Paolo, Irene Di Silvio, Lorenza D'Amico. Lo spettacolo vede l'amichevole partecipazione dell'attore Giacomo Vallozza, della musicista Daniela Del Ponte che esegue al piano brani dal vivo, e degli allievi del corso per adulti "Teatro che passione".

Sabato 2 maggio alle 21,00 "Kabarett" verrà riproposto al pubblico teatino e la serata diventerà l'occasione per festeggiare i 10 anni della Scuola di Recitazione del Marrucino. L'ingresso è su contributo libero, per informazioni: Botteghino Teatro Marrucino 0871.330470 - 0871.321491 / 333.9669069 (Giuliana Antenucci).

Torna su
ChietiToday è in caricamento