rotate-mobile
Cronaca

Arrestato spacciatore-dj: riforniva di droga Sambuceto e Chieti Scalo

Ai domiciliari è finito un 35enne di San Giovanni Teatino. Secondo la ricostruzione della squadra mobile avrebbe spacciato cocaina fra Chieti Scalo e Sambuceto. L'indagine, durata quasi due anni, ha permesso di smantellare organizzazioni dedite alle truffe alle assicurazioni

Nuovo arresto della squadra mobile nell’ambito dell’operazione “Fatal Crash”, un’indagine che dura da due anni e che ha portato nel mese di novembre alle manette per dieci persone, più 82 indagati complessivamente.

Ai domiciliari è finito Nicolino Miccoli, 35 anni, di San Giovanni Teatino. Secondo la ricostruzione degli investigatori, l’uomo, che lavora in vari locali notturni, avrebbe spacciato ingenti quantità di droga fra Sambuceto e Chieti Scalo.

L’indagine, avviata dopo un’ingente sequestro di droga a Miglianico quasi due anni fa, ha poi permesso di smantellare un’organizzazione ben avviata dedita alle truffe alle assicurazioni, con tanto di falsi feriti, testimoni e medici compiacenti.

"Abbiamo bloccato un dispensatore di morte", ha commentato in conferenza stampa il questore Filippo Barboso riferendosi all’arresto di Miccoli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato spacciatore-dj: riforniva di droga Sambuceto e Chieti Scalo

ChietiToday è in caricamento