rotate-mobile
Cronaca Chieti Scalo / Via Pescara

Omicidio in via Pescara, 40enne accoltellato alla gola: c'è un sospettato

Fausto Di Marco, teatino, è stato trovato in una pozza di sangue alle 4,30 davanti a un negozio di kebab a Chieti Scalo, in zona universitaria

AGGIORNAMENTO: Ci sarebbe un sospettato per la morte di Fausto Di Marco, il 39enne di Chieti trovato senza vita all’alba di domenica a Chieti Scalo.

Si tratta di un 24enne, E.C., condotto in Questura e sotto interrogatorio: la polizia sarebbe arrivata a lui in base a una testimonianza. Sconvolgente il movente ipotizzato: una battuta di troppo che Di Marco avrebbe fatto nei confronti di una ragazza.

 

Lo hanno trovato in una pozza di sangue, su un marciapiede in via Pescara a Chieti Scalo. Così Fausto Di Marco (nella foto), 40enne teatino, è stato ucciso questa notte davanti ad un kebab a ridosso del polo universitario, tra via Pescara e via Colle dell'Ara.

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo sarebbe stato raggiunto da una coltellata alla gola. Sono state alcune persone a notare il corpo di Di Marco a terra e a dare l'allarme. Quando è arrivato il 118 l'uomo era già senza vita. Poco dopo è giunta la Volante della Polizia. Per il sopralluogo si è recato sul posto il sostituto procuratore della Repubblica di Chieti Giancarlo Ciani.

Omicidio Chieti Scalo 9 ottobre 2016

La Squadra Mobile della Questura di Chieti sta indagando per individuare l'omicida. Diversi testimoni sono stati condotti in Questura per essere interrogati. A quanto pare Di Marco non aveva precedenti ed era un frequentatore del locale.

Gli amici: "Fausto era una brava persona, prendete i colpevoli"

fausto di marco-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in via Pescara, 40enne accoltellato alla gola: c'è un sospettato

ChietiToday è in caricamento