rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Miss Italia 2013: ecco le finaliste, due le abruzzesi

Due le finaliste in Abruzzo, Umbria, Puglia e Calabria

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

La Toscana e il Lazio, con sette ragazze promosse, guidano da oggi, prima giornata delle finali di Miss Italia, il gruppo delle 63 candidate rimaste in gara.

Seguono il Veneto e la Sicilia con sei Miss; la Lombardia, il Trentino Alto Adige e l’Emilia Romagna con  4; la Liguria, la Campania, la Basilicata e la Sardegna con tre;  l’Umbria, l’Abruzzo, la Puglia e la Calabria  con due. Hanno una sola miss Piemonte, Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia, Marche e Molise.

Grande festa tra le Miss che sono rimaste a Jesolo e che si contenderanno il titolo in vista della finale in diretta su La7 di domenica 27, delusione per alcune Regioni che sono presenti con un numero ristretto di concorrenti.

Tra le 63 Miss accederà alle Finali il turno la siciliana Stefania Vincenzi, la ragazza della “Concordia”. Avrà sicuramente rivolto un pensiero alla mamma, la mora Stefania, a cui è stato assegnato il titolo di “Miss Forme Morbide Sicilia”. Saranno due, dunque, le finaliste “Forme Morbide”: lei e la bionda romana Marta Benincasa.

Passa il turno “Miss Roma”, Priscilla Bernardoni, ma non “Miss Milano”, Nora Innocentin. Anche la Ligure Ilaria Decaro, a cui è stata assegnata la fascia di Miss Sportiva, ha visto esaudire il suo sogno di arrivare alla Finale del 27 Ottobre in onda su La7. D’altronde le sue qualità ed esperienze le hanno consentito di ottenere tale fascia: pratica tennis a livello agonistico dall’età di cinque anni e dal 2008 è arbitro di tennis nei tornei nazionali ed internazionali. Ha disputato tornei sia in Italia che in Europa.

Vestite di rosso, giallo, corallo, nero e bianco. Si sono presentate così le ragazze alle Selezioni che hanno decretato le 63 Finaliste dell’edizione di Miss Italia2013. “Silk and Soie” è l’azienda veneta che ha confezionato gli abiti della serata: dei mini dress dalla linea morbida e quasi impalpabile che ben si addicono alla fresca bellezza delle giovani contendenti. 

Cinque sono le Regioni che hanno solo una ragazza eletta finalista regionale: la Valle D’Aosta, Viola Pigola, il Piemonte con Marta Gariglio, Friuli Venezia Giulia, Paola Rosani, il Molise con Marta Gragnano, Le Marche con Nancy Bernacchia. Una sola mamma accederà alle Finali: Federica Ciocci, Miss Deborah Milano Sardegna.

Per 9 ragazze piemontesi termina dunque così l'avventura di Miss Italia 2013, rimangono in gara solo Viola Pigola, milanese che vive e lavora a Genova e la pinerolese Marta Gariglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miss Italia 2013: ecco le finaliste, due le abruzzesi

ChietiToday è in caricamento