rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Basket

L'Unibasket Lanciano vola all'assalto dell'Europa!

I frentani partecipano all'prestigio palcoscenico della European Youth Basketball League. Sì tratta della principale e più famosa lega giovanile in Europa, nata già negli anni '90.

Una squadra frentana, zeppa di potenziali campioni del domani cestistico, va all'assalto dell'Europa. Da oggi - 15 febbraio - al 18, infatti, a Vilnius, in Lituania, l'Unibasket Lanciano con la sua formazione Under 17 Eccellenza parteciperà alle Supefinals di European Youth Basketball League per la categoria di riferimento.

La squadra di Lanciano, prima di tuffarsi nella Fase Interzona del Campionato Nazionale, scenderà dunque in campo in Europa sul prestigio palcoscenico della European Youth Basketball League e la truppa è già in loco dato che l'esordio ci sarà nella giornata inaugurale.  Sì tratta della principale e più famosa lega giovanile in Europa, nata già negli anni '90. Vi prendono parte annualmente più di 300 club provenienti da tutta Europa. Tra i team più importanti del Vecchio Continente non si possono non citare lo Zalgiris Kaunas, Bayern Monaco, Cibona Zagabria, Alba Berlino, CSKA Mosca, Stella Azzurra. La lega ha visto giocare negli anni migliaia di giovani talenti, tra i quali anche giocatori poi selezionati per la NBA, come Lauri Markkanen, Matteo Spagnolo e Henri Drell solo per citarne alcuni.


Da alcuni anni anche l'Unibasket Lanciano grazie ai risultati raccolti in Italia e grazie ad importanti investimenti, sacrifici e ad una progettualità sempre più ambiziosa, è stata ammessa a fare parte dell'elite' continentale, permettendo ai tanti talenti e prospetti del suo settore giovanile di confrontarsi con i migliori atleti provenienti dai vivai delle grandi squadre europee. Fondamentale è anche la forte sinergia e collaborazione tecnica stretta con gli amici del Pescara Basket con cui il club frentano condivide progetti, idee, professionalità ed una visione moderna della pallacanestro che passa anche attraverso una capillare rete di scounting a livello mondiale.


Dal 2022 ad oggi l'Unibasket Lanciano si è poi meritata sul campo questa grande vetrina conquistando con le rappresentantive Under 17 e 15, ripetuti trofei sia a livello di squadra che personali con i suoi atleti premiati con i titoli di MVP e puntualmente inseriti nei quintetti ideali delle varie tappe della Eybl.


I rossoneri frentani, guidati dallo staff tecnico, composto dal capo allenatore Domenico Canzano, dall'assistente Giulio Massone e dal preparatore fisico-atletico Lorenzo Caporuscio, volerà a Vilnius, capitale della Lituania, per la Superfinale che decreterà la squadra regina d'Europa. Vi prendono parte sedici teams provenienti da otto nazioni del Vecchio Continente.
Il teamdi Lanciano vi arriva grazie a prestigiosi risultati come la vittoria alla tappa di Riga, in Lettonia del dicembre scorso. Senza dimenticare il trionfo di Budapest del settembre 2022 ed i i due secondi posti colti sempre nel 2022.


Insieme all'Unibasket prenderanno parte alla finale i seguenti team: Reinar Hallik (Estonia), London Élite (Regno Unito), KK Beko (Serbia), Zalgiris Kaunas (Lituania), Inter Bratislava (Slovacchia), BS Ridzene (Lettonia), DSN Riga (Lettonia), CSM Ploiesti (Romania), Tartu University (Estonia), BK Cesis (Lettonia), GGS Savigliano (Italia), BS Taurage (Lituania), RIG Haga Goteborg (Svezia), SKM Vilnius (Lituania), Mens Sana Siena (Italia).
L'Unibasket farà il suo esordio nella competizione nella prima giornata,  giovedì 15, affrontando alle 19.30. il DSN Riga. In caso di passaggio del turno se la vedrà con la vincente della gara tra Inter Bratislava e BS Ridzene.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unibasket Lanciano vola all'assalto dell'Europa!

ChietiToday è in caricamento