rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Basket

Lux Chieti Basket, due vittorie per cancellare la nuova penalizzazione

La squadra di coach Aniello con Imola e Ozzano ha dato prova di carattere e messo in cascina punti pesantissimi

Se fuori dal campo il momento è delicato, sul parquet c'è... Lux! Le gioie cestistiche per Teate arrivano infatti dalla squadra, dopo che il Giudice Sportivo Nazionale FIP ha disposto la penalizzazione di 3 punti per Chieti Basket 1974, nella graduatoria di Serie B Nazionale girone B. Le motivazioni sono legate al pagamento in ritardo della quinta rata FIP a marzo. Ma proprio fine mese ha riservato sul campo due vittorie pesantissime per la truppa di coach Aniello. La prima con Ozzano, la seconda con Imola.

Proprio a cavallo della nuova penalizzazione, la squadra sul parquet ha cambiato marcia a partire dal primo impegno: vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Lux contro Ozzano. La squadra teatina si è imposta di autorità contro gli avversari per scacciare il momento no. Ed il risultato rotondo di 95-66 ha testimoniato come la squadra si sia cementata nelle difficoltà ed abbia saputo isolarsi dalle vicende extra-campo. Top scorer dell’incontro un sontuoso Ciribeni, da 24 punti con un 4/4 da 2, un 3/4 e un 7/7 a cronometro fermo, che ha messo in difficoltà estrema gli ospiti ai quali non sono bastati i 15 punti di un mai domo Filippini. 

La grande sopresa però è stata dentro l'uovo di Pasqua, con una vittoria esterna dei biancorossi. I due punti conquistati da una Lux da applausi, che si è imposta in quel di Imola con gap in doppia cifra (77-89), sono pesantissimi in classifica. I top scorer teatini sono stati  Lips e Paesano con 20 punti a testa (18 per un ottimo Berra), alla Virtus non sono bastati i 23 di un grande Barattini. 

I tabellini:

Lux Chieti Basket 1974 – Logimatic Group Ozzano 95-66 (25-20; 43-36; 72-49)

Lux Chieti Basket 1974 95: Di Iorio 0, Masciopinto 0, Cocco 0, Reale 6, Febbo 0, Cena 13, Obinna 4, Berra 12, Maggio 11, Lips 17, Paesano 8, Ciribeni 24.

Logimatic Group Ozzano: Balducci 6, Myers 5, Bastone 12, Terzi 0, Filippini 15, Cortese 10, Abega 6, Bechi 9, Martini 2, Zambianchi NE, Piazza 1.

Virtus Imola – Lux Chieti Basket 1974 77-89 (23-19; 44-42; 59-62)

Virtus Imola 77: Magagnoli 6, Barattini 23, Masciarelli 11, Chiappelli 4, Valentini 6, Alberti 5, Morina NE, Morara 4, Aglio 8, Ohenhen 10, Dalpozzo NE, Vannini NE.

Lux Chieti Basket 1974 89: Obinna 2, Berra 18, Maggio 10, Lips 20, Paesano 20, Di Iorio NE, Ciribeni 5, Cena 8, Reale 6 Masciopinto 0.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lux Chieti Basket, due vittorie per cancellare la nuova penalizzazione

ChietiToday è in caricamento