rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Basket

Momento delicato per la Lux Chieti Basket: ko anche a Mestre

Una coriacea Lux a ranghi ridotti disputa una buona prestazione in quel di Mestre ma deve arrendersi ai padroni di casa: 70-58 il finale

Cuore, grinta ed orgoglio, dispensati senza lesinare nulla, non sono bastati alla Lux Chieti Basket per uscire dalla Laguna con un risultato positivo in tasca. Il momento è delicato senza dubbio in casa teatina, ma il contenuto della prestazione lascia ben sperare. Una coriacea squadra teatina, insomma, anche se a ranghi ridotti ha disputato una prestazione davvero gagliarda e volitiva in quel di Mestre, ma ha dovuto alzare bandiera bianca ai padroni di casa che si sono imposti facendo registrare alla sirena un gap in doppia cifra: 70-58 il risultato finale. A livello di singoli, il miglior marcatore di Chieti è stato il solito Lips con 14 punti, per i veneti invece sono stati determinanti i 14 del duo Aromando (ex Teramo) – Mazzucchelli.

Chieti è stata a lungo in partita, tanto che la prima frazione si chiude sul 18-12 e al ventesimo il tabellone recita 33-33. Parità dunque a metà contesa, grazie a due penetrazioni di Lips che riportano il match sul filo dell’equilibrio. Il terzo quarto è quello che produce l'allungo che poi risulterà decisivo. Chieti con Paesano e i liberi di Reale si riporta sul -2 a 02:40 da fine quarto (44-42), ma gli inarrestabili Pellicano e Caversazio negli ultimi giri di lancette di periodo fanno volare Mestre sul 52-45. E' la svolta. 

I veneti iniziano a prendere il largo ad inizio ultimo parziale. Mestre si attesta sulla doppia cifra di vantaggio prima di metà tempino (60-50 a 06:40 da fine gara )ma una tripla di Ciribeni riporta Chieti sul -7 al giro di boa dell’ultima frazione (60-53), lasciando ancora aperto l'epilogo della sfida. Tuttavia le polveri si bagnano in casa Chieti e Mestre ne approfitta con Pellicano e Aromando che riportano i padroni di casa sul +11. E' la pietra tombale alla gara. Coach Aniello le prova tutte, ma invano. E alla sirena finale il tabellone recita 70-58 regalando a Chieti una sconfitta dalle proporzioni non giuste per quanto si è visto sul parquet. 

Il tabellino:

Gemini Mestre – Lux Chieti Basket 1974 70-58 (18-12;33-33;52-45)

Gemini Mestre 70: Aromando 14, Bocconcelli 3, Pellicano 8, Lenti 8, Sebastianelli 12, Bizzotto NE, Zampieri NE. Samjlagic NE, Mazzucchelli 14, Perin 3, Caversazio 8.

Lux Chieti Basket 1974 58: Febbo 0, Obinna 11, Reale 9, Paesano 13, Masciopinto 0, Cena 3, Cocco NE, Berra NE, Lips 14, Ciribeni 8.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Momento delicato per la Lux Chieti Basket: ko anche a Mestre

ChietiToday è in caricamento