rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Economia

La Femca Cisl Abruzzo Molise si riconferma prima sigla sindacale nello stabilimento della Bravo di San Salvo

Ha ottenuto 141 voti e ha eletto 4 rappresentanti, 2 Rsu sono stati eletti nelle file della Filctem-Cgil e 3 rappresentanti per la Uiltec-Uil

La Femca Cisl Abruzzo Molise si riconferma prima sigla sindacale nello stabilimento della Bravo di San Salvo, ottenendo il maggior numero dei consensi nell’elezione per i rappresentanti sindacali.

Hanno votato 305 lavoratori per eleggere i 9 componenti della Rsu tra le liste di Femca Cisl, Ugl, Filctem Cgil, Uiltec Uil.

La Femca Cisl ha ottenuto 141 voti e ha eletto 4 rappresentanti. 2 Rsu sono stati eletti nelle file della Filctem-Cgil e 3 rappresentanti per la Uiltec-Uil.

Per la Femca Cisl sono stati eletti Raimondo Antonio, il lavoratore che ha ottenuto più consensi, poi La Verghetta Saverio, Di Biase Giulio e Ciancaglini Antonio.

“Siamo soddisfatti del risultato ottenuto, che rappresenta la testimonianza migliore del lavoro svolto in questi anni per salvaguardare i livelli occupazionali e per rendere sempre più efficaci le relazioni sindacali nello stabilimento Bravo del gruppo Pilkington della provincia di Chieti. La Femca Cisl, come è nella sua identità originaria, trae la sua forza dal radicamento territoriale e dal consenso delle lavoratrici e dei lavoratori", ha dichiarato il segretario generale della Femca Abruzzo Molise Stefano Di Crescenzo”.   

 “Le lavoratrici e i lavoratori, oltre alla manifestazione della preferenza, hanno espresso la loro volontà di partecipazione al voto e ai processi decisionali aziendali e sindacali con un’affluenza altissima pari al 98,7%, in controtendenza con quanto accade per le elezioni politiche".

“È un risultato straordinario che premia impegno, lavoro di squadra e credibilità personale delle delegate e dei delegati, dei dirigenti e della stessa Organizzazione Sindacale. La Femca, inoltre, continua a privilegiare l’attività di formazione dei propri delegati e quadri per rafforzare l’azione sindacale nelle specificità del comparto e nella contrattazione e per garantire una maggiore e migliore tutela dei lavoratori. Un grazie a tutti coloro che hanno lavorato e collaborato per il raggiungimento di questo eccezionale successo elettorale", ha concluso Di Crescenzo”.

Passano da due a tre le Rsu della uiltec: sono stati eletti Simone Zappitelli, Marco Nezic e Virgina Giancola. Quest’ultima, in particolare, è l’unica donna ad essere stata eletta. In totale, su 304 voti, 87 sono quelli andati alla Uiltec, pari al 28,62 per cento.

“Si tratta di un ottimo risultato – commenta soddisfatta Debora Del Fiacco, segretario generale Uiltec Abruzzo – perché testimonia un ottimo lavoro di squadra, magistralmente coordinato da Arnaldo Schioppa. L’incremento dei nostri rappresentanti è un premio al lavoro costruttivo che da anni portiamo avanti in questo importante stabilimento, evidentemente apprezzato dalle lavoratrici e dai lavoratori, che ringraziamo per il sostegno. Un grande incoraggiamento agli eletti: ci metteremo subito al lavoro nell’interesse di tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Femca Cisl Abruzzo Molise si riconferma prima sigla sindacale nello stabilimento della Bravo di San Salvo

ChietiToday è in caricamento