menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali alla scuola dell'infanzia di via Ravizza: incendiate le aule

I vandali sono entrati qualche sera fa nei locali della scuola dell'infanzia e hanno appiccato il fuoco: devastate le aule con i banchi, i disegni, il materiale didattico e i computer

Rogo all'asilo di via Ravizza. I vandali sono entrati qualche sera fa nei locali della scuola dell'infanzia accanto all'Istituto Magistrale "Gonzaga" e hanno appiccato il fuoco che ha letteralmente devastato le aule con i banchi, i disegni, il materiale didattico e alcuni computer. Fumo anche alla mensa, in cucina e nel corridoio, mentre scritte sataniche sono apparse sulle pareti.

Un'altra ferita nel cuore della città. Ieri pomeriggio è cominciata la stima dei danni della scuola facente capo al Comprensivo 1 diretto da Serafina D'Angelo. L'asilo di via Ravizza al momento era chiuso e veniva utilizzato come deposito. Negli ultimi tempi l'area antistante l'edificio era spesso ricettacolo di sporcizia, con bottiglie vuote abbandonate. Anche dopo il raid vandalico sono state trovate bottiglie spaccate e vetri frantumati. Non era difficile accedere dal momento che l'ingresso di via Ravizza che conduce contemporaneamente al parco della Civitella e al cortile comune al Gonzaga e all'asilo è aperto. Nel caso dell'attentato incendiario, è probabile che i vandali siano entrati all'interno dell'asilo dal terrazzo e, dopo aver bivaccato, abbiano appiccato il fuoco.

Le modalità del raid vandalico non sono troppo diverse da quello che nel gennaio 2011 devastò la scuola Cesarii, pochi isolati più in là, provocando danni ingenti alla palestra e alla biblioteca.

LETTERA DEL SINDACO Per il sindaco Di Primio, che ha intenzione di sporgere denuncia contro ignoti, è ormai allarme sicurezza. In una lettera inviata a Prefetto, Questore e Comandante provinciale dei carabinieri, il primo cittadino chiede maggiore attenzione e ogni azione utile a stroncare l'ondata di atti vandalici e furti in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento