Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Raffaele Paolucci

Atti vandalici alla scuola Cesarii: 240mila euro di danni

La Scuola "Cesarii", vittima di atti vandalici all'interno degli edifici, è chiusa dallo scorso gennaio dopo i danni causati alla palestra e alla bilbioteca

La scuola "Alberto Cesarii"

Non è storia dei giorni scorsi il vandalismo che si ripete in città. La scuola di Primo Grado “Alberto Cesarii”, poco distante dalla Villa Comunale, lo scorso gennaio fu vittima di atti vandalici che ne danneggiarono la biblioteca e la palestra, dove era stato addirittura appiccato un incendio che distrusse il 70 per cento del mobilio scolastico che vi era custodito, nonché apparecchiature e registri.

 “I ‘raid’ compiuti il 13 e 14 gennaio 2011 nel più grande plesso scolastico del Centro Storico - ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Mario Colantonio in una conferenza stampa dentro quei locali, attualmente oggetto di lavori di consolidamento antisismico e messa in sicurezza -  hanno procurato ingenti danni sia alla Biblioteca Scolastica, dove sono state infrante tutte le vetrine delle scaffalature che contenevano centinaia di volumi, sia alla Palestra, una delle più efficienti della Città, utilizzata anche da numerose Società Sportive”.

La Palestra dovrà ora subire un costoso  intervento costoso che comprende anche il trattamento delle fuliggini al fine di verificare la presenza di sostanze tossiche come la diossina. Importanza prioritaria per l’Amministrazione è reperire risorse per l’acquisto del nuovo mobilio scolastico, che costerà circa 70.000 euro, per consentire la riapertura della Scuola entro febbraio 2012.

“Purtroppo – ha aggiunto Colantonio – per quella data la scuola non potrà contare sulla palestra, per il ripristino della quale occorreranno non meno di 170.000 euro”. Anche per cercare questi fondi il Comune di Chieti si sta muovendo, “è importante sanare una ferita lasciata aperta dai vandali nel cuore della Città”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti vandalici alla scuola Cesarii: 240mila euro di danni

ChietiToday è in caricamento