Nasconde la droga nel panino che sta mangiando, giovane denunciato con due amici

I carabinieri lo hanno fermato mentre viaggiava in auto con gli amici, trovando poi l'ovulo con 15 grammi di hashish

Alla vista dei carabinieri, ha nascosto la droga nel panino che stava mangiando in auto. Ma ai militari non è sfuggito il nervosismo del giovane e degli amici con cui viaggiava. Per questo in tre sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: si tratta di D.R.N., 20 anni, Z.D., 18 e B.G., 39. I tre, fermati per un normale controllo in zona Sant'Onofrio, a Lanciano, hanno finito la serata caserma. 

La denuncia fa parte dei serrati controlli antidroga condotti nelle ultime settimane dai carabinieri della compagnia di Lanciano, agli ordini del capitano Vincenzo Orlando, che hanno già dato i loro frutti pochi giorni fa. L'obiettivo è contrastare il fenomeno della diffusione e del consumo delle droghe, soprattutto fra i pià giovani.

Ieri pomeriggio, i militari del Nucleo Operativo e radiomobile erano impegnati in uno specifico servizio coordinato dal omandante Tenente Massimo Canale quando hanno fermato l'auto con a bordo una ragazza e due ragazzi, che viaggiava in direzione Lanciano.

I passeggeri hanno iniziato immediatamente con un atteggiamento insofferente, mostrando evidenti segni di agitazione che hanno insospettato i militari. I tre sono stati dunque portati in caserma e sottoposti a perquisizione veicolare e personale, anche con l’ausilio di personale femminile.

Durante l’ispezione i carabinieri si sono accorti che all’interno di uno dei panini che i giovani stavano consumando in macchina prima del controllo, era celato un involucro contenente un ovulo di hashish del peso di circa 15 grammi, poi sottoposto a sequestro. Così, i tre sono stati denunciati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Il consumo e lo spaccio di droga costituiscono una delle principali priorità da contrastare per l’Arma dei carabinieri poiché a questi, molto spesso, si legano una serie di reati “satellite” commessi proprio dai consumatori di droga che hanno costante necessità di procurarsi denaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento