rotate-mobile
Cronaca

Thales, solidarietà dal senatore Castaldi (M5S)

Pochi giorni fa il parlamentare abruzzese ha incontrato una rappresentanza dei lavoratori con i Di Maio e Vacca

Solidarietà ai lavoratori della Thales, in presidio permanente da 45 giorni, dal senatore del Movimento 5 stelle Gianluca Castaldi, che pochi giorni fa ha incontrato i rappresentanti sindacali insieme ai parlamentari Luigi Di Maio e Gianluca Vacca.

Lunedì, ai dipendenti in presidio è arrivato l'annuncio di 64 trasferimenti nelle sedi di Sesto Fiorentino o Gorgonzola, a partire dal prossimo 5 giugno e poi via via fino a settembre. E nella tarda mattinata di oggi (mercoledì 4 maggio) ci sarà una conferenza stampa nella sede occupata, a cui parteciperanno il segretario provinciale Fiom Davide Labbrozzi, il vice presidente della Regione Giovanni Lolli e il sindaco Umberto Di Primio.

"La Thales di Chieti Scalo - dice Castaldi - è un fiore all’occhiello dell’industria abruzzese, che sino a ieri ha attratto investimenti e programmi di ricerca, ma che oggi è in grande sofferenza a causa di una progressiva diminuzione degli investimenti e un lento ma inesorabile allontanamento dei dirigenti dalla sede abruzzese, ormai abbandonata a se stessa e a rischio chiusura. All’orizzonte, per i 95 dipendenti, il licenziamento o il trasferimento forzato in altre sedi della società, tutte al nord; per l’Abruzzo, in ogni caso, una grave perdita in termini di lavoro e di opportunità di sviluppo. Queste persone - conclude - meritano il supporto da parte di chi, come il M5S, crede che i territori non vadano derubati delle proprie risorse e delle opportunità di sviluppo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thales, solidarietà dal senatore Castaldi (M5S)

ChietiToday è in caricamento