Cronaca

Maltempo: Castelguidone isolato, chiusi svincolo Trignina e provinciale per Trivento

La pioggia ha bloccato il paese, dove alcuni volontari stanno tentando di ripulire le cunette per consentire il deflusso dell'acqua. Dopo lo smottamento sulla provinciale, questa mattina anche lo svincolo per la fondovalle è stato chiuso

Il comune di Castelguidone non è attualmente raggiungibile dalla fondovalle Trignina: dopo lo smottamento della provinciale per Trivento, questa mattina (sabato 24 gennaio) anche lo svincolo sulla fondovalle Ss 650 è stato chiuso al traffico a causa del fango e dei detriti che hanno letteralmente invaso e inghiottito la carreggiata e il ponte.

Nel corso della notte il torrente al confine tra Castelguidone e San Giovanni Lipioni, denominato Vallone del Castello, è esondato. Acqua e fango hanno superato gli argini e coperto il ponte che collega contrada Inforchie con il bivio sulla fondovalle Trigno. “Al momento – afferma il consigliere comunale di maggioranza Elvio Di Paolo – siamo isolati, impossibilitati ad accedere alla fondovalle Trigno, anche perché lo sbocco per Trivento è chiuso dopo la frana di ieri”.

Di Paolo, insieme ad alcuni volontari, sta ripulendo le cunette nel tentativo di far defluire l’acqua e liberare la zona. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: Castelguidone isolato, chiusi svincolo Trignina e provinciale per Trivento

ChietiToday è in caricamento