rotate-mobile
Cronaca San Giovanni Teatino

"Da inizio anno il nostro locale è stato forzato due volte, c'è sconforto": la denuncia del titolare di un bar di Sambuceto

A raccontarlo è Luca Saia, titolare del bar Aperocaffè di San Giovanni Teatino in contrada Sambuceto. Una denuncia che arriva dopo la notizia di un furto con spaccata nel salone di un parrucchiere

"Abbiamo riaperto il bar lo scorso 28 dicembre dopo una lunga ristrutturazione e un investimento importante costato tanti sacrifici". Neanche il tempo di aprire e ci hanno forzato il locale ben due volte".

A raccontarlo a Chieti Today è Luca Saia, titolare del bar Aperocaffè di San Giovanni Teatino in contrada Sambuceto. Una denuncia che arriva dopo la notizia di un furto con spaccata nel salone di un parrucchiere sempre nella galleria Karol Wojtyla dove si trova anche il bar in questione.

"Sono atti di vandalismo - spiega il titolare del bar - ci hanno rotto tavoli e sedie. Purtroppo nella notte si aggirano ragazzi nella galleria fino a tardi ben oltre l'orario di chiusura delle attività.

Apriamo la mattina alle 5 e chiudiamo alle 22. Sono tante ore di lavoro che comportano sacrifici. Siamo delusi dalla situazione e viviamo un momento di sconforto perchè subiamo una vera ingiustizia.

Ringraziamo le forze dell'ordine per la vicinanza e l'incoraggiamento ad andare avanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Da inizio anno il nostro locale è stato forzato due volte, c'è sconforto": la denuncia del titolare di un bar di Sambuceto

ChietiToday è in caricamento