rotate-mobile
Cronaca San Vito Chietino

Bici si scontrano in fase di sorpasso: nuovo incidente sulla Via Verde

Ancora uno scontro tra ciclisti nel tratto della ciclopedonale che passa per San Vito Chietino: un uomo di Lanciano ha fatto ricorso alle cure del 118

Nuovo scontro tra biciclette sulla Via Verde Costa dei trabocchi. E' successo venerdì mattina, 26 aprile, a una decina di giorni di distanza dal precedente episodio, quando un ciclista di Ortona è ruzzolato sopra gli scogli dopo aver urtato un'altra bici.

Il tratto interessato è ancora una volta quello di San Vito Chietino. Ieri, intorno alle 11, due ciclisti di 56 e 54 anni, uno di Lanciano e l'altro residente a Treviso, si sono scontrati in fase di sorpasso nei pressi della galleria Turchino.

Sul posto per i rilievi è intervenuta una pattuglia della polizia locale di San Vito. Dopo la caduta uno dei due ciclisti, quello di Lanciano, ha fatto ricorso alle cure del 118 poiché lamentava alcuni dolori. Niente di grave per fortuna.

Leggi le notizie di ChietiToday su Whatsapp 

Ma sempre più spesso, specie con la Via Verde affollata di gente in occasione del fine settimana o dei giorni festivi (e non fa eccezione il ponte del 25 aprile), si verificano scontri e cadute, situazioni di pericolo sia per i ciclisti che per i pedoni, considerato che il percorso ciclabile è frequentato anche da famiglie con bambini. E non tutti rispettano il limite di 10 km/h. 

Il problema della sicurezza è stato posto anche dai sindaci di Fossacesia, Rocca San Giovanni e San Vito, che hanno chiesto un incontro al presidente della Provincia, che è proprietaria dell'infrastruttura. Si chiede anche lo sfalcio della vegetazione che in questo periodo cresce incolta e spesso invade i percorsi di pedoni e ciclisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bici si scontrano in fase di sorpasso: nuovo incidente sulla Via Verde

ChietiToday è in caricamento