rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Ancora 27mila utenze senza corrente e a Chieti è piena emergenza

Nella serata di ieri, il problema è stato risolto in alcune zone, al freddo e al buio, in alcuni casi da 3 giorni. Ma la corrente ha iniziato a saltare in quartieri dove fino a quel momento non c'erano stati problemi

Sono ancora 25mila le utenze in provincia di Chieti ancora senza corrente elettrica. Nella serata di ieri (martedì 17 gennaio), il problema è stato risolto in alcune zone, al freddo e al buio, in alcuni casi da 3 giorni. Come a Sant'Anna, in via Fieramosca, o a Filippone, via Pietro Falco, via di Crociferi, in zona Santa Maria, che stanno subendo le emergenze più gravi. Ma la corrente ha iniziato a saltare in quartieri dove fino a quel momento non c'erano stati problemi. Una serie di distacchi che perdura fino a questa mattina (mercoledì 18 gennaio), nell'intera città, dal centro storico, al Tricalle, fino alla zona industriale dello Scalo. Nel pomeriggio di ieri, persino il centro commerciale Megalò è rimasto senza corrente, tanto che al momento sono aperti soltanto alcuni negozi. 

A questo punto, però, il problema è il rischio idrogeologico, come ha spiegato stamani, poco dopo le 9, il sindaco Umberto Di Primio in diretta a Uno Mattina. La pioggia abbondante che sta continuando a cadere sulla città, non aiuta una situazione già drammatica, e ora si temono frane, smottamenti e l'esondazione del fiume Pescara nel tratto che attraversa Chieti, visto che questa notte a Pescara ha rotto gli argini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora 27mila utenze senza corrente e a Chieti è piena emergenza

ChietiToday è in caricamento