Attualità

Il teatino Marco Checchi è tra i 25 nominati Cavaliere del Lavoro dal presidente Mattarella

Checchi, classe 1959, è amministratore delegato di Pelliconi & C. Spa, leader nella produzione di capsule in metallo e plastica per il settore beverage

Marco Checchi (foto sito Pelliconi)

C'è anche il teatino Marco Checchi tra i 25 che sono stati nominati Cavaliere del Lavoro dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.  
Checci, 62 anni, lavora nell'industria metalmeccanica ed è stato nominato oggi, lunedì 31 maggio. 

Dal 1991 è amministratore delegato di Pelliconi & C. Spa, leader nella produzione di capsule in metallo e plastica per il settore beverage.

Entra in azienda nel 1985 come impiegato commerciale ricoprendo ruoli di crescente responsabilità. Sotto la sua guida l’azienda ha raggiunto una capacità produttiva di 31 miliardi di tappi l’anno e ha dato vita a un dipartimento innovazione per lo sviluppo di tecnologie digitali applicate alla produzione. Il Gruppo opera con due stabilimenti produttivi in Emilia Romagna e in Abruzzo, quest’ultimo tra i più grandi impianti di produzione di tappi corona al mondo, e tre tra Egitto, Stati Uniti e Cina. Detiene 10 brevetti internazionali. L’export è pari al 90%. Occupa 675 dipendenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il teatino Marco Checchi è tra i 25 nominati Cavaliere del Lavoro dal presidente Mattarella

ChietiToday è in caricamento