/~shared/avatars/52135493031924/avatar_1.img

antonio

Rank 43.0 punti

Iscritto sabato, 21 febbraio 2015

In più di ottomila alla mostra di presepi di Giuseppe Di Iorio al G.B. Vico

"A parte il fatto che per il secondo anno il mio amico Di Iorio è costretto a esporre e per brevissimo tempo, causa il protrarsi delle lezioni al G.Vico, quest'anno si è rinnovato pochissimo con nuove realizzazioni. Io comunque ammiro la sua tenacia ad esporre a Chieti dove purtroppo nessuno è stato mai "messia in patria"."

1 commenti

Operata al femore a 103 anni: la paziente sta bene e presto sarà dimessa dall'ospedale

"Anche mia madre fu operata al FEMORE e pertanto consiglio i parenti a stare attenti alle ferite di decubito della loro congiunta. Noi ci siamo fidati di un ospedale per persone anziane a San Giovanni Teatino e nel giro di pochi mesi l'osso si è perfettamente rinsaldato e quei signori, che avrebbero dovuto curarla, l'hanno lacsiata morire a causa di tremende infezioni, nascondendoci la febbre, che lei a causa della ferita aveva e quando l'abbiamo portata all'Ospedale di Chieti, le sono rimasti appena 20 giorni di vita. Infezione alla valvola aortica e un polmone il sinistro andato a causa della infezione. VIGILATE signori per non dovervene poi pentire."

1 commenti

Presepe vivente annullato. Di Primio: "Il Comune non c’entra nulla"

"Il Comune ci entra solo per farsi bello e il Sindaco per farsi fotografare.... mettere qualche soldino e ripristinare un pò di manifestazioni storiche no ? Di primio verrà ricordato come il sindaco di un comune, il 2018, che non ha fatto fare il presepe. Bravo signor sindaco continui così, verrà ricordato anche lei come uno dei migliori degli ultimi 50 anni e come quello che nella ristrutturazione del comune si è fatto fregare la statua di Achille a cavallo.
."

1 commenti

"Dopo la bocciatura della vendita della farmacia comunale il 2018 si conferma annus horribilis per Di Primio"

""„per ben 65 degli ultimi70 anni che ci separano dalla riconquista della democrazia dopo il ventennio fascista“ caro Giustino a me una affermazione del genere pare un pò esagerata.Daccordo su Di Primio e sul fatto nche sia giunto al suo capolinea politico, ma un pò di colpa su quanto è successo ce lo avete anche voi che spesso avete presentato candidati impresentabili e la cittadinanza vi ha punito non votandoli.Se farete proposte serie per rilanciare la città vedrete che quasta volta sarete ascoltati, anche se con i debiti accumulati da queste gestioni recenti di strada credo che ne farete pochissima.Comunque auguri."

2 commenti

In più di ottomila alla mostra di presepi di Giuseppe Di Iorio al G.B. Vico

"A parte il fatto che per il secondo anno il mio amico Di Iorio è costretto a esporre e per brevissimo tempo, causa il protrarsi delle lezioni al G.Vico, quest'anno si è rinnovato pochissimo con nuove realizzazioni. Io comunque ammiro la sua tenacia ad esporre a Chieti dove purtroppo nessuno è stato mai "messia in patria"."

1 commenti

Operata al femore a 103 anni: la paziente sta bene e presto sarà dimessa dall'ospedale

"Anche mia madre fu operata al FEMORE e pertanto consiglio i parenti a stare attenti alle ferite di decubito della loro congiunta. Noi ci siamo fidati di un ospedale per persone anziane a San Giovanni Teatino e nel giro di pochi mesi l'osso si è perfettamente rinsaldato e quei signori, che avrebbero dovuto curarla, l'hanno lacsiata morire a causa di tremende infezioni, nascondendoci la febbre, che lei a causa della ferita aveva e quando l'abbiamo portata all'Ospedale di Chieti, le sono rimasti appena 20 giorni di vita. Infezione alla valvola aortica e un polmone il sinistro andato a causa della infezione. VIGILATE signori per non dovervene poi pentire."

1 commenti

Altro a Chieti in maiella : Amarcord

Lo stressante ritmo della vita moderna consente assai raramente di soffermarsi a fare una sia pur breve ragguaglio sul tipo di vita monotona, ma abbastanza serena, che i nostri padri e pure noi [...]

172 Visite
  • Invio contenuti (generico): 20 Contenuti inviati
  • Commenti generici: 100 commenti
ChietiToday è in caricamento