rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

L'Union Fossacesia domani in campo per la Coppa Mancini

Triangolare tra le tre formazioni vincitrici dei gironi di Promozione: oltre ai chietini, anche Santegidiese e Ovidiana Sulmona. Si giocano tre gare da 45'

Consegnato agli archivi il campionato di Promozione abruzzese con una storica vittoria, l'Union Fossacesia domani pomeriggio sfida le altre vincitrici dei gironi A e B per la Coppa “Nello Mancini”: Santegidiese e Ovidiana Sulmona. Saranno queste le tre formazioni che si contenderanno lo scettro di regina del campionato di Promozione. Chi la spunterà? Lo scopriremo domani a Città Sant’Angelo. Appuntamento allo Stadio Comunale, alle ore 16, per il primo calcio d’inizio di un triangolare con partite da 45'.
Per l’Union Fossacesia nel girone C di Promozione è stato un autentico trionfo: la formazione biancorossa ha conquistato la sua prima e storica promozione nel campionato di Eccellenza con una giornata di anticipo, dopo un appassionante testa a testa con l’Ortona, una delle “big” del raggruppamento. Singolare curiosità: il presidente onorario dell'Union Fossacesia è Ariedo Braida, direttore generale della Cremonese, neopromossa in serie A. Un binomio decisamente vincente, quello tra Braida e la cittadina rivierasca della Costa dei Trabocchi, seconda casa dell'ex dirigente di Milan e Barcellona.
Un successo meraviglioso per il patron Giuseppe Ursini, che da calciatore ha vinto un campionato con la squadra del suo paese, trent’anni fa invece, alla prima esperienza da presidente portò la squadra per la prima volta nel campionato di Promozione. “Da quel che mi risulta, gli unici campionati vinti da prima classificata dal Fossacesia nella sua storia sono quelli che ho vinto io. Il primo lo vinsi da portiere in Terza Categoria nel 1979; poi nel 1982 ci fu una fusione tra la nostra squadra e la Libertas Fossacesia dalla quale nacque l’Asd Fossacesia Calcio; nel 1991 diventai presidente e vinsi il campionato di Prima Categoria nel 1992”, ci dice Ursini, che sulla cavalcata di quest’anno rivela: “L’anno scorso, avevamo finito il campionato con la sospensione per la pandemia al primo posto in coabitazione con il San Salvo, per cui mi resi conto che mantenendo la stessa intelaiatura ci saremmo potuti togliere delle soddisfazioni. Poi, nel corso della stagione, vedendo che le altre concorrenti annaspavano, abbiamo iniziato a caricarci. L’unico momento di difficoltà è stato quando sono andati via Lombardi e Marfisi, due giocatori importanti per noi, ma la nostra forza è stata il gruppo”. 

Dove vederla in streaming

Per gli appassionati che non potranno essere presenti a Città Sant’Angelo, l’emittente Reteotto trasmetterà domani alle 16 la Coppa Mancini in diretta streaming l’evento su youtube al link https://bit.ly/3yASLGF.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Union Fossacesia domani in campo per la Coppa Mancini

ChietiToday è in caricamento