rotate-mobile
Calcio

Promozione, girone C: Fossacesia campione d'inverno

La squadra di Max Memmo certa del primato a 90' dalla fine dell'andata: decisiva la 7a vittoria stagionale sul Tollo. Miglianico e Francavilla a -4 non mollano la presa. Atessa al quarto posto

L'Union Fossacesia di Max Memmo non scherza affatto: a 90' dalla fine dell'andata è già certa di essere campione d'inverno nel girone C di Promozione. E dà tutta la sensazione di non voler mollare quel primo posto da qui alla fine della stagione. Nell'ultima giornata, vittoria di misura per 1 a 0 contro la Tollese che sembra aver ormai abdicato per la lotta alla promozione. Il Fossacesia invece vede l'Eccellenza grazie alla scelta di continuità fatta in estate, ripartire dall'ex centravanti lancianese, 47 anni, una carriera da calciatore professionista con numerose presenze in Serie B, in C1 e in Serie D. Memmo ha iniziato la sua carriera da allenatore prima in Promozione alla guida della Spal Lanciano poi allenando il Cupello in Eccellenza. Dopo diversi anni nei settori giovanili di Virtus Lanciano, Francavilla e Renato Curi Angolana, dal 2020 ha scelto l'Union per un progetto a lunga scadenza che dovrebbe culminare con l'approdo in Eccellenza dei biancorossi.

Dietro non mollano Miglianico e Francavilla, a -4 dalla capolista. I ragazzi di Cicchitti hanno piegato con autorità un'altra diretta rivale, lo Scafapassocordone, con un secco 3-0. I pescaresi ora sono quinti con 19 punti e sono quasi tagliati fuori dalla lotta al vertice. I giallorossi invece hanno avuto la meglio sulla Val di Sangro in caduta libera (ultima con 7 punti) per 3 a 1. Morale diverso ad Atessa, con i rossoblu che hanno liquidato senza patemi la pratica Bucchianico (altro fanalino del girone con 7 punti) e si sono posizionati da soli al quarto posto con 21 punti, pronti a rientrare nel giro al minimo errore delle rivali.

In crescita anche l'Ortona, grazie alla vittoria esterna di San Salvo (padroni di casa in crisi nera da settimane quartultimi con 10 punti). I gialloverdi risalgono la classifica e con 18 punti si avvicinano al quinto posto, ma adesso devono trovare continuità per poter davvero competere ai piani alti.

Il San Giovanni Teatino pareggia in casa contro l'Elicese e perde la chance clamorosa di balzare dentro la griglia play-off: ha 19 punti come lo Scafapassocordone, ma è sesta per gli scontri diretti.

Domenica prossima c'è l'ultima di andata. L'Union Fossacesia ha una trasferta insidiosa sul campo dell'Elicese: occasione per confermare il proprio dominio sul campionato. Occhio al Miglianico, che ha la trasferta di Bucchianico in calendario e potrebbe prendere altri tre punti pesanti per restare attaccati alla scia della capolista. Il Francavilla deve stare attento alla Casolana, formazione indecifrabile del centro classifica. Dovrebbe essere tutto facile per lo Scafapassocordone in casa contro l'Athletic Lanciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, girone C: Fossacesia campione d'inverno

ChietiToday è in caricamento