rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Calcio

Si ferma anche l'Eccellenza, possibile ripartenza il 16 gennaio

Aumentano i contagi e per le società del massimo campionato regionale diventa impossibile scendere in campo domenica prossima. Il comunicato ufficiale del Comitato abruzzese della Lnd-Figc

Anche l'Eccellenza abruzzese costretta ad arrendersi all'ondata di Covid che sta paralizzando lo sport italiano. Non è ancora arrivata la comunicazione ufficiale, ma le società sono state già preallertate: domenica prossima non si giocherà la seconda giornata di ritorno del massimo campionato dilettantistico regionale.

In un primo momento, il Comitato regionale aveva stabilito di fermare fino al 23 gennaio i campionati minori (che non hanno rilevanza nazionale), dalla Promozione in giù, mentre ai tornei giovanili aveva fissato la ripartenza il 30 gennaio prossimo. 

Avanti solo con Eccellenza maschile e femminile e C1 e C femminile di calcio a cinque.

Ma domenica prossima, 9 gennaio, alla fine non si giocherà. Due partite erano state già rinviate da giorni causa focolai interni. Poi le comunicazioni delle ultime ore al Comitato hanno fatto scattare l'allarme: contagi in aumento in tutte le squadre del campionato. Inevitabile arrivare allo stop delle attività giornaliere (allenamenti) e alla logica sospensione del campionato.

Manca solo il comunicato ufficiale: certo lo stop per domenica 9, da capire se sarà possibile ripartire il 16, altrimenti la ripresa slitterà a domenica 23 gennaio. Le partite che non si giocheranno verranno recuperate probabilmente a fine aprile (se il Torneo delle Regioni dovesse essere rinviato a giugno).

La nota del presidente del Comitato regionale

“Senso di responsabilità e prudenza restano le linee guida delle scelte che si stanno facendo e delle decisioni, che seguendo lo sviluppo quotidiano dell’emergenza sanitaria, saranno prese nel confronto continuo con le società, le vere interessate. – assicura il presidente della Lnd Abruzzo Ezio Memmo – . Salute e sicurezza sono sempre al primo posto, pertanto, nel Consiglio Direttivo convocato di urgenza per la mattinata di domani sabato 8 gennaio, sarà stilato un calendario di riunioni con tutte le società, suddivise per categoria, replicando quanto già fatto lo scorso anno sempre per affrontare di concerto, tutti insieme, la situazione e prendere decisioni il più largamente condivise”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ferma anche l'Eccellenza, possibile ripartenza il 16 gennaio

ChietiToday è in caricamento