rotate-mobile
Calcio

Il Chieti vuole chiudere in bellezza la stagione

All'Angelini ultimo atto del campionato contro il Matese, Vitiello: "Loro si giocano qualcosa in più ma anche noi abbiamo delle motivazioni valide per vincere la partita"

Si chiude domani pomeriggio alle 15 all'Angelini la stagione del Chieti. Conquistata una brillante salvezza con qualche giornata d'anticipo, la formazione di Chianese ospita il Matese, ancora in cerca di un piazzamento di prestigio ai piani alti del girone F, con l'obiettivo di salutare i tifosi della Curva Volpi con una vittoria e una festa che sia l'inizio della nuova era del patron Ettore Serra, che l'anno prossimo vuole alzare l'asticella e lottare per la promozione in C.
Manuel Vitiello, portiere neroverde, fa un bilancio della stagione parlando sui social ufficiali del club: “E’ stata una stagione un po’ particolare per me. Ci tengo a ringraziare la società, dal Direttore al mister, il preparatore dei portieri e lo staff medico. Sono partito titolare nelle prime tre partite poi è stata data la possibilità anche a Serra di giocare e ha avuto una buona continuità. Contro il Fano ci sono mancati gli ultimi metri. Abbiamo avuto un buon possesso palla. Nel primo tempo siamo stati un po’ più impegnati a livello difensivo e forse abbiamo creato di meno. Discorso diverso per il secondo tempo, non sono mai arrivati in porta e nell’unica azione hanno fatto gol. Noi ci abbiamo provato in tutti i modi. Il gol subito? C’è stata una lettura difensiva sbagliata e poi c’è stato un errore sulla rimessa laterale lunga. Severini è stato bravo a spostare la palla e a calciare in maniera rapida. Io ho avuto tempo di reazione pari a zero. Domani sarà una bella partita sotto tutti i punti di vista. Ci sarà una bella cornice di pubblico e noi cercheremo di dare il massimo come abbiamo sempre fatto. Vogliamo chiudere l’anno bene. Siamo due squadre motivate, entrambe abbiamo un obiettivo. Loro si giocano qualcosa in più ma anche noi abbiamo delle motivazioni valide per vincere la partita”.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Chieti vuole chiudere in bellezza la stagione

ChietiToday è in caricamento