rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Basket

Una brutta Lux si arrende a Cento

Gara indirizzata già dal secondo quarto, con Chieti che non riesce mai a rientrare concretamente in partita. Il match si chiude sul 64-79 finale

Un’arrendevole Lux Chieti depone le armi in favore di un’ostica Cento. La formazione ospite fa la voce grossa a rimbalzo (44 contro i 27 raccolti dalla Lux) e dopo i primi dieci minuti di gioco in sostanziale equilibrio, porta a casa due punti che li conducono nelle zone alte della classifica. Il miglior realizzatore per i padroni di casa è stato Jackson (24 punti), per la compagine centese c’è da segnalare la prova di Tomassini(18 punti).

Chieti-Cento, la gara

In avvio di gara le polveri sono bagnate da ambo le parti, con Chieti che si sblocca con 4 punti consecutivi di Jackson dopo poco più di 2 minuti (0-4). Cento risponde in maniera veemente e in un amen piazza un parziale di 0-7 (4-7). La gara diventa ora vibrante, con gli attacchi che rispondono presente: Cento si porta sul +4 (8-12) a 04:32 da fine periodo, Chieti pareggia i conti con un tiro dalla media di Graziani (12-12 a 03:35 da fine quarto) ma gli ospiti piazzano con Gasparin un altro break di 0-4, con coach Maffezzoli che vuole discuterne con i suoi a poco più di 3 minuti dal primo mini intervallo (12-16). Chieti esce benissimo dal timeout e, con il 3/4complessivo dalla lunetta di Tsetserukou, la bomba di Meluzzi e una difesa aggressivae ben effettuata, giunge al primo mini break sul 18-16. Cento riparte subito forte e in poco più di 1 minuto si riporta in vantaggio (18-20). Chieti gioca discretamente in attacco ma concede tantissimi rimbalzi alle torri centesi, con gli ospiti che ne approfittano ghiottamente. Nonostante le percentuali a cronometro fermo di Chieti non brillino, è coach Mecacci che chiama timeout sul +5a 03:19 dall’intervallo lungo (27-32). Chieti pasticcia in attacco e Tomassini continua a martellare la difesa teatina con tiri da oltre l’arco: coach Maffezzoli chiede un minuto di sospensione sul massimo vantaggio ospite (29-37 a 01:28 dalla pausa lunga). Chieti continua la sua impasse in fase offensiva e Cento ne approfitta con la tripla di Gasparin: ventesimo il punteggio è di 29-40.

Tomassini si sblocca subito per i suoi ma l’appoggio di Jackson in questo inizio terzo periodo è sicuramente importante: lui, insieme ad Amici in versione assistman e super difensore, spingono Chieti ad un mini parziale che dopo poco meno di 5 minutidi ripresa delle ostilità riporta Chieti sul -5, con coach Mecacci che chiama timeout(38-43).
Chieti sembra farsi prepotentemente sotto con una super azione capitalizzata da una schiacciata di Sims (40-43) ma in meno di due minuti Cento piazza un poderoso parziale di 0-9, con coach Maffezzoli che è costretto a chiamare timeout a 02:52dall’ultimo mini break (40-52). Ora è Cento a dilagare, con Chieti che non riesce più a trovare la via del canestro: a 00:52 dal termine del terzo periodo coach Maffezzolichiede nuovamente un minuto di sospensione (40-56). Amici realizza dalla lunetta ma la bomba di Dellosto e il canestro dalla media di Moreno fanno assestare il punteggio sul 42-61. In avvio di quarto periodo la Lux piazza un mini parziale di 4-0 (46-61) dopo poco meno di 1 minuto e mezzo di gioco.
Cento alza un po’ il piede dall’acceleratore e Chieti prova ad approfittarne (51-63 a 06:43 da fine gara) ma Zilli e Tomassini consentono a Cento di toccare un nuovo massimo vantaggio, con coach Maffezzoli che spende un timeout (54-72) a poco più di 4 minuti dal termine della contesa. Zilli si carica sulle spalle il peso dell’attacco centese, Amici e Jackson provano a rispondere per i teatini: a 02:06 coach Mecaccichiede un minuto di sospensione sul 61-75. Le velleità di rimonta di Chieti sono davvero troppo flebili e Cento può agevolmente portare a casa l’intera posta in palio: al quarantesimo il risultato è di 64-79 (chietibasket1974.it).

Chieti-Cento, il tabellino

Lux Chieti Basket 1974 – Tramec Cento 64-79 (18-16; 29-40; 42-61)

Lux Chieti Basket 1974: Amici 15, Jackson 24, Sims 6, Graziani 5, Bartoli 3, Dincic 3, Meluzzi 5, Klacae 0, Tsetserukou 3, Caggiano NE.

Tramec Cento: Tomassini 18, Moreno 8, James 7, Gasparin 15, Barnes 6 Berti 8, Barbieri NE, Dellosto 3, Guastamacchia NE, Zilli 14.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una brutta Lux si arrende a Cento

ChietiToday è in caricamento