Politica

Accelera l'iter per la linea ferroviaria ad alta velocità da Roma

È stato valutato in giunta regionale il documento di prefattibilità tecnico-economica, preliminare alla progettazione

Il documento di prefattibilità tecnico-economica, preliminare alla progettazione, della tratta ferroviaria ad alta velocità Pescara-Roma (che include il tratto chietino) è stato vagliato oggi dalla giunta regionale riunitasi all'Aquila.

Si tratta di un progetto redatto da Rfi ( Rete Ferroviaria Italiana), insieme al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regione Abruzzo e Regione Lazio. La giunta ha rimandat agli uffici tecnici di Rfi ogni successivo sviluppo di approfondimento del livello progettuale, per tutti gli adempimenti in materia ambientale, screening, valutazione d’impatto ambientale (Via) e, se necessario, valutazione di incidenza ambientale.

La giunta ha approvato anche il provvedimento sul finanziamento agli interventi per favorire la ripresa del settore dello sport, come prevede l’accordo sottoscritto il 16 luglio 2020 tra il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio e l’allora ministro per il Sud e la Coesione Territoriale. È stato stanziato un contributo di 600mila euro quale quota parte delle risorse risultati dalla riprogrammazione.

È stata inoltre approvata, su proposta dell’assessore Guido Quintino Liris, una modifica al piano di vendita degli alloggi di Edilizia residenziale pubblica (Erp) del Comune di Bellante e una riserva di alloggi nei comuni di Civita D’Antino e Rocca San Giovanni.

Conferito ad interim l’incarico di dirigente del servizio Genio civile di Chieti del dipartimento Infrastrutture-Trasporti a Giancarlo Misantoni, dirigente del Servizio Genio Civile di Teramo. 

La giunta ha inoltre a innovato il contratto di locazione per l’immobile di Chieti, sede della Biblioteca regionale.

È stato dato il via libera all’erogazione al Comune di Orsogna del contributo di 105 mila euro per l’esecuzione di lavori di messa in sicurezza dell’immobile sede dell’asilo nido in via Achille Rosica, a valere sui Fondi Fsc.

Su proposta dell’assessore Nicoletta Verì, è stato concesso l'accreditamento alla comunità Ali d’Aquila di Chieti, all’associazione Centro di Solidarietà Incontro Ascolto e Prima Accoglienza–onlus, nonché alla comunità Il Sentiero dell'ominima associazione a Chieti, relativamente a specifiche attività in regime residenziale e semiresidenziale.

Accreditamento istituzionale anche per la comunità Il sentiero della gioia di Chieti dell’Associazione Il sentiero onlus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accelera l'iter per la linea ferroviaria ad alta velocità da Roma

ChietiToday è in caricamento