Politica

Quirinale, da Chieti c'è chi suggerisce Roberto Benigni

Il consigliere comunale Marco Di Paolo scrive al Grande Elettore Luciano D'Alfonso chiamato alla scelta del nuovo Capo dello Stato: "Benigni è un uomo di grande cultura e spessore morale"

Secondo giorno di votazioni per l’elezione del presidente della Repubblica. Dall’Abruzzo sono partiti i tre grandi elettori: D’Alfonso, Di Pangrazio e Gatti. Ed è proprio al presidente della Regione che il consigliere comunale teatino Marco Di Paolo suggerisce un nome che, a detta sua, potrebbe metterebbe d’accordo tutti: Roberto Begnini.

"Un passaggio importante – scrive Di Paolo nella lettera indirizzata a D’Alfonso -  nella vita della nostra Repubblica e di un intero paese attraversato da una crisi economica e politica senza precedenti, atteso dalla comunità internazionale alla prova delle riforme strutturali, unico vero lasciapassare per ridare all’Italia dignità europea rilanciando al contempo la nostra economia.

La scelta del nuovo Capo dello Stato, - prosegue - si inserisce in questa logica ovvero individuare una persona di alto profilo internazionale che possa essere degno arbitro delle questioni nazionali capace di traghettare il nostro paese fuori dalle secche della crisi politico economica.

Per questa ragione mi permetto di suggerire il nome di Roberto Benigni, un uomo di grande cultura e spessore morale, che, a mio avviso, rappresenta la persona giusta per divenire prossimo Presidente della Repubblica Italiana” .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quirinale, da Chieti c'è chi suggerisce Roberto Benigni

ChietiToday è in caricamento