Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Chiusura del distretto sanitario, la proposta: "Aprire il Cup della farmacia comunale tutto il giorno"

L'ha avanzata il consigliere D'Ingiullo (Forza Italia) ai vertici di Chieti Solidale nella commissione che si è tenuta la mattina della vigilia di Natale

Il Cup della farmacia comunale di via Capestrano, a Chieti Scalo, potrebbe aprire tutto il giorno per evitare i disguidi dovuti alla chiusura del distretto sanitario di via De Litio, che non è più in funzione da novembre. È la proposta avanzata dal presidente della commissione Bilancio, Marco D'Ingiullo, ai vertici di Chieti Solidale, questa mattina, nel corso dell'ultima seduta prima di Natale. 

La commissione è stata convocata per discutere del bilancio della srl partecipata, di cui il consiglio comunale discuterà venerdì, che vanta un credito da 4 milioni e mezzo nei confronti del Comune. Numeri che potrebbero pregiudicare il pagamento dei fornitori e degli stipendi per il prossimo anno.

La proposta di D'Ingiullo è stata apprezzata dai vertici di Chieti Solidale, che si sono mostrati aperti a questa eventualità. Intanto, la Asl si sta muovendo per riaprire il distretto sanitario: venerdì 3 gennaio 2020, dalle ore 12, ci sarà l'apertura delle buste con le offerte per l'avviso pubblico esplorativo con cui la Asl cerca una nuova sede da prendere in locazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura del distretto sanitario, la proposta: "Aprire il Cup della farmacia comunale tutto il giorno"

ChietiToday è in caricamento