menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ortona, azzerata la giunta D'Ottavio, critiche da Forza Italia

Assegnate le deleghe ai consiglieri comunali per aprire le consultazioni con i partiti e rivedere l'assetto in tempi brevi. Il sindaco Vincenzo D'Ottavio ha così motivato la sua scelta: "E' necessario  per ritrovare l'unanimità della maggioranza in consiglio comunale"

Giunta azzerrata, per l'ennesima volta, a Ortona, con l'assegnazione delle deleghe ai consiglieri comunali per aprire le consultazioni con i partiti e rivedere l'assetto in tempi brevi. Il sindaco Vincenzo D'Ottavio ha così motivato la sua scelta: "E' necessario  per ritrovare l'unanimità della maggioranza in consiglio comunale e per consentire di dare corso al programma di governo del centro sinistra".

Ma la sua scelta è stata fortemente critica da Simone Ciccotelli, coordinatore locale di Forza Italia, che chiede: "Perché un simile atto viene fatto alla vigilia di un consiglio comunale decisivo, dove ci sarnano in discussione argomenti essenziali e fondamentali per il destino della città? Perché non ha approfittato della pausa estiva per risolvere le beghe della sua maggioranza? In questi giorni cos'ha fatto per la città di Ortona?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento