Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

La Lega Lanciano sul candidato sindaco di centrodestra: "Indicazione a breve, auspichiamo scelta condivisa"

Il coordinamento locale del partito specifica l'auspicio di una scelta condivisa «purché in linea con i nostri principi»

La Lega Lanciano fa chiarezza sulla scelta del candidato sindaco del centrodestra per le prossime elezioni comunali.
«Indicazione a breve, auspichiamo scelta condivisa purché in linea con i nostri principi», si legge in una nota. 

Il coordinamento locale del partito sottolinea che «il gruppo si è espresso, da diversi mesi, dopo due assemblee e all'unanimità, sulla candidatura dell’avvocato Danilo Ranieri». 

«In uno dei due incontri era presente», aggiunge il coordinamento, «anche l’onorevole Luigi D’Eramo, segretario regionale della Lega, che ringraziamo per il sostegno che ci ha sempre mostrato, in termini di presenza nella nostra città ed alle nostre ultime iniziative, tra le quali le raccolta delle firme a sostegno del made in Italy e tesseramento».

Questo quanto poi aggiunge il coordinatore Fausto Memmo in rappresentanza del gruppo cittadino: «La Lega è il partito del territorio e, nelle sue diverse articolazioni, provinciale e regionale, sta valutando e rispetterà le indicazioni che le forze politiche coinvolte a livello locale stanno offrendo per la guida della coalizione. Non ci saranno scelte terze o provenienti da terzi. Rassicuriamo inoltre che l'indicazione del candidato sindaco avverrà a breve, in maniera serena e senza alcun contrasto. Matteo Salvini nella manifestazione di sabato scorso ha dettato la linea politica dei prossimi mesi ed anni, Prima l’Italia, Prima l’Unità della Coalizione, poi tutto il resto. Ecco in questo momento la nostra linea è: Prima Lanciano, Prima l’Unità della Coalizione del centrodestra lancianese, poi tutto il resto. Auspicando una scelta condivisa, a condizione che non tradisca la fiducia dei nostri elettori e il rispetto dei valori fondanti del nostro gruppo».

Infine la Lega Lanciano annuncia che sabato 3 luglio avvierà la raccolta firme sui referendum per la riforma della Giustizia. «Insieme all’assessore Campitelli», concludono, «saremo di nuovo tra la gente per la difesa della nostra amata città».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega Lanciano sul candidato sindaco di centrodestra: "Indicazione a breve, auspichiamo scelta condivisa"

ChietiToday è in caricamento