rotate-mobile
Elezioni Vasto

Video misogino e offensivo in rete contro la candidata alle regionali: "Continuiamo ad essere colpite come donne"

La denuncia arriva da Anna Bosco, candidata di Vasto del Pd alle regionali

”Sul web e sui canali stanno circolando anche in questa campagna elettorale video costruiti artificialmente per intimidirmi e umiliarmi. L’obiettivo? Screditarmi e screditare le donne, per poterle spingere fuori dalle posizioni di rilievo della sfera pubblica". La denuncia arriva da Anna Bosco, candidata di Vasto del Pd alle regionali e riguarda un audio a sfondo sessista a doppiare le immagini della candidata.

"Continuiamo ad essere colpite come donne, perché ritenute bersaglio facile e debole. Non è goliardia. Non è uno scherzo, come dice chi minimizza, e non fa ridere - evidenzia Bosco -, perché è il prodotto di una subcultura maschilista, retrograda e sessista che non va promossa, ma combattuta ogni giorno. Nonostante la vuota retorica di molti sulle politiche di genere, le donne in politica vengono etichettate e riempite di offese a sfondo sessista e misogino".

Bosco annuncia di aver dato mandato ai suoi legali di sporgere denuncia rispetto ai contenuti video che stanno circolando via web.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Video misogino e offensivo in rete contro la candidata alle regionali: "Continuiamo ad essere colpite come donne"

ChietiToday è in caricamento