rotate-mobile
Elezioni

Elezioni politiche 2022: in provincia di Chieti affluenza al 62%

Dati parziali dopo la mezzanotte. A Castiglione Messer Marino 50 cittadini gettano le schede elettorali sul viadotto chiuso. Al via lo spoglio delle schede

Alla chiusura dei seggi l'affluenza in provincia di Chieti è stata del 62,31% alla Camera e 62,47% al Senato (dati parziali). Quattro anni fa aveva votato il 75,11% alla Camera e il 74,84% al Senato.

Lo spoglio inizia subito, al termine della verifica delle schede e della comunicazione del numero complessivo dei votanti. L'operazione di scrutinio dei voti inizierà con le schede del Senato, a seguire poi quelle della Camera dei deputati. La novità riguarda le prime, perché fino alle precedenti elezioni per il Senato votarono solo over 25, invece dopo l’introduzione della legge costituzionale dell’ottobre 2021 potranno votare per il Senato tutti i cittadini a partire da 18 anni.

Gesto di protesta, nel pomeriggio di oggi, da parte di alcune decine di elettori di Castiglione Messer Marino che per contestare la perdurante chiusura del viadotto Sente, ponte che collega Abruzzo e Molise e in particolare le province di Chieti e Isernia, si sono recate all'imbocco del viadotto e hanno gettato sull'asfalto le loro tessere elettorali rinunciando dunque al voto. Una cinquantina almeno le persone che hanno aderito alla protesta abbandonando le tessere senza striscioni e in modo silenzioso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche 2022: in provincia di Chieti affluenza al 62%

ChietiToday è in caricamento