Cinghiali, il Pd: "Basta con lo scaricabarile, la Regione intervenga"

Il Pd provinciale chiede un intervento risolutivo da parte della Regione Abruzzo

Il problema dei cinghiali è un problema serio che aumenta in modo esponenziale e sta mettendo a dura prova gli agricoltori le cui campagne sono distrutte e con danni incalcolabili. Senza tralasciare poi i numerosi incidenti stradali con danni alle auto e  automobilisti feriti.

A ricordarlo ancora una volta è il Pd provinciale di Chieti che chiede un intervento risolutivo da parte della Regione Abruzzo. Intanto a Chieti sono attivi i selecontrollori coordinati dalla polizia provinciale che negli ultimi giorni hanno soppresso tre esemplari in zona Madonna del Freddo. Il problema è molto impattante anche nel Vastese.

“La Regione Abruzzo – dice il Pd - la finisca con questa politica dello scaricabile. Si assuma una volta ogni tanto le sue responsabilità dando risposte concrete ai cittadini. Se l’assessore all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, se l’assessore Campitelli, se il consigliere regionale, Manuele Marcovecchio, non sanno cosa fare possono prendere ‘spunto’ dalla delibera 68 del 27 gennaio 2020 della Regione Toscana. E’ bene che i problemi si inizino a guardare in faccia. Meno parate istituzionali, più fatti” concludono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento