Forti raffiche di vento, l'allerta meteo della Protezione Civile

Le previsioni mettono in guardia da venti e burrasche che colpiranno la provincia di Chieti e l'Abruzzo

Il forte vento che ha colpito Chieti nei giorni scorsi

Nuova allerta meteo emessa dal dipartimento della Protezione civile nazionale anche per la provincia di Chieti e l'Abruzzo. Lo comunica il Centro funzionale d'Abruzzo. 

In particolare, dal tardo pomeriggio di oggi (lunedì 10 febbraio) e per le successive 24-36 ore, si prevedono venti da forti a burrasca occidentali, con raffiche di burrasca forte a ridosso dei crinali appenninici e mareggiate lungo le coste esposte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche la scorsa settimana il vento forte ha colpito la nostra provincia, causando danni e disagi su tutto il territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

  • Il Comune di Chieti procede con le assunzioni: 12 figure entro fine anno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento