Mostre

"Esistenza", ultimo giorno al Barbella per l'artista Favata

La mostra d'arte contemporanea inaugurata da Tognazzi si conclude al museo Barbella, aperto in via eccezionale anche di sabato

Gli originali bassorilievi, le geometrie con il vetro di Murano, il quarzo e il marmo, quegli intimi pensieri che danno forma a Maldicenze, Impermanenza, L’eterno conflitto, Tormento dell’Anima, Cristo sulla croce. Sono alcune delle ventuno opere che l’artista teatino Antonello Favata ha esposto per la prima volta nella sua città natale. Oggi, sabato 17 dicembre, la mostra d’arte contemporanea "Esistenza" si conclude al Museo Barbella, aperto dalle ore 16 alle 20.

Tante le presenze di pubblico e ottimi i riconoscimenti di critica. Dalla prossima primavera Favata  partirà in una sorta di tournée in giro nelle più importanti città d'Italia insieme a Gianmarco Tognazzi, che ha inaugurato la mostra al Barbella due settimane fa. Quest’ultimo presenterà i suoi vini della cantina "La tognazza" insieme alle opere di Favata. 

VIDEO: TOGNAZZI AL 'BARBELLA'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Esistenza", ultimo giorno al Barbella per l'artista Favata

ChietiToday è in caricamento