rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Economia

Sanità: Ivan Teodoro Pantalone a capo delle aziende fornitrici di beni e servizi

Pantalone è stato eletto presidente di Asfo Sanità Abruzzo e Molise

Si è riunita oggi 6 marzo 2023 l’assemblea costituente della Asfo Sanità Abruzzo e Molise, l’associazione che racchiude al suo interno le principali aziende fornitrici di beni e servizi per la sanità operanti nel nostro territorio che ha visto la partecipazione delle aziende associate. 

Alla presenza di Marisa Tiberio, presidente di Confcommercio Chieti e di Claudio Melchiorre, responsabile del marketing associativo di Fifo Sanità, è stato eletto presidente dell’associazione Ivan Teodoro Pantalone, amministratore unico di Intermedix.

Sarà affiancato dal vice presidente, Biagio De Marinis, amministratore delegato di Gada, e dai consiglieri Letizia Atalmi, amministratrice unica di Paco, Giancarlo Del Vecchio, amministratore delegato di Samo Biomedica ed Arianna Salvatore, amministratrice unica di Asamedical Group. 

Il neo Presidente, dopo aver ringraziato i soci per la fiducia accordata, ha tracciato le linee guida del suo mandato, partendo da alcune tematiche di settore ritenute prioritarie e chiedendo il massimo coinvolgimento delle aziende associate. Per Pantalone è "fondamentale creare un’associazione forte, che sappia far fronte ai cambiamenti ed alle criticità del settore. Sono davvero soddisfatto perché Asfo è il frutto della dedizione di tutti coloro i quali hanno voluto unire le proprie professionalità e le proprie competenze, il proprio impegno e la propria passione, per creare un’associazione capace di fronteggiare le tante sfide che riguardano noi e le nostre imprese. 

Il nostro obiettivo è quello di porci come un interlocutore serio e leale nei confronti delle Istituzioni, per poter instaurare un dialogo sempre utile e costruttivo e che abbia ad oggetto le principali tematiche del nostro settore".

Per il neo presidente di Asfo “sicuramente il primo tema sul quale ci siamo messi già a lavoro è quello del payback, una norma sconosciuta ai più ma che, attraverso un meccanismo di partecipazione delle aziende fornitrici al 50 per cento della spesa in eccesso effettuata dalla pubblica amministrazione, rischierebbe di compromettere non solo l’esistenza di tantissime piccole e medie imprese del settore, ma anche il normale e corretto funzionamento dell’intero sistema sanitario.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: Ivan Teodoro Pantalone a capo delle aziende fornitrici di beni e servizi

ChietiToday è in caricamento