menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Provincia di Chieti stanzia 30 milioni di euro per la viabilità e 150 interventi

Si inizia a settembre con 17 interventi, per proseguire con altri 50 e infine 83 nel corso del prossimo anno

Finalmente la Provincia di Chieti investe sulla viabilità, con un piano da 30 milioni euro per realizzare, nel biennio 2018-2019, 150 interventi. I primi lavori partiranno a settembre, con il via a 17 opere infrastrutturali, da realizzare grazie alle risorse statali ripartite con decreto ministeriale n. 49/2018 e stanziate nella legge di bilancio 2018, che all’ente ha destinato precisamente 1 milione 300 mila euro.

In seguito, si avvieranno 50 interventi grazie alle risorse reperite dai Mutui e dal PTVR. Si proseguirà nel 2019, con un programma di 83 interventi possibile grazie al Masterplan con cui la Regione Abruzzo ha messo a disposizione della Provincia di Chieti 16 milioni, originariamente destinati al progetto di mobilità Bike to bike e poi dirottati sulla manutenzione ordinaria provinciale.

Gli interventi sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa in Provincia. Una programmazione conseguita a margine di un lavoro impegnativo. che ha visto l'ente adottare il bilancio di previsione 2018 e i vari assestamenti, atti propedeutici a individuare, liberare e utilizzare risorse finanziare per la viabilità in un contesto generale che vede 14 province italiane in predissesto, 7 in dissesto e 11 che non sono in grado di chiudere il bilancio.

Spiega il presidente Mario Pupillo:

Il problema, purtroppo, non si limita alle sole risorse economiche. Dopo lo smantellamento delle province voluto dalla legge Delrio per trasformarle in aree vaste, il 50% del personale è stato trasferito altrove. Le strutture tecniche sono state depauperate delle figure idonee a gestire le attività connesse alle copiose gare che ci attendono a partire dalle prossime settimane.

Una situazione che emerge anche da una nota del dirigente ai Lavori pubblici Carlo Cristini, che segnala la criticità numerica delle attuali risorse umane in servizio nell’ente e come tale aspetto incida inevitabilmente sulla rapidità delle procedure connesse agli interventi programmati.

A riguardo, l'amministrazione provinciale ha inviato una lettera ai sindaci per condurli ad instaurare un rapporto di collaborazione attraverso l'istituto della subconcessione per quanto attiene specificatamente alle opere finanziate dal Masterplan, in forma singola o associata ed esprimendo l'intenzione entro il 27 agosto, considerato il volume delle opere da realizzare nei prossimi mesi, altrimenti impraticabile se si facesse affidamento sulle sole risorse umane provinciali.

Aggiunge Pupillo: 

La partecipazione attiva dei Comuni nella direzione indicata è auspicabile e alcuni sindaci del vastese hanno già dato la loro disponibilità. Contiamo che l'iniziativa si estenda anche ad altre realtà comunali, per mettere in campo interventi di manutenzione tanto attesi dalla nostra comunità e che solo la sinergia tra province e comuni può rendere possibile.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Chieti usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento