Pacchi alimentari per i più bisognosi: il gesto che viene dal cuore

Arrivano dalla pro loco di Casalbordino che li ha consegnati al sindaco

Non è la mano che dona, ma il cuore: ne è convinta anche la pro loco di Casalbordino che, in segno di vicinanza nei confronti delle persone che in questo momento, hanno più bisogno,ha offerto dei pacchi alimentari alla popolazione.

I pèacchi sono stati consegnati al segretariato sociale del Comune di Casalbordino che provvederà ad individuare i beneficiari e attraverso la locale Protezione Civile alla consegna dei pacchi a chi è in difficoltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ringrazio la pro loco per il gesto di generosità dimostrato, che rappresenta un segnale concreto e di vicinanza alla comunità di Casalbordino" le parole del sindaco Filippo Marinucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco, urne aperte fino alle 15. Domenica ha votato il 51,96% - LA DIRETTA

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Incidente sull'asse attrezzato: maxi scontro e un'auto si ribalta e va a fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento