menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Masterplan Abruzzo, firmate le convenzioni per la valorizzazione di undici borghi

In provincia di Chieti riqualificazione e recupero dei centri storici di Arielli, Rosello, Tollo

Il presidente della giunta regionale dell’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, ha sottoscritto questa mattina 11 convenzioni con altrettanti Comuni, per interventi di valorizzazione e sviluppo turistico strategico integrato e sostenibile con recupero dei borghi. I progetti sono finanziati con i fondi del Masterplan.

Le intese siglate oggi riguardano Arielli (recupero centro storico, rifacimento piazza Crognali), Cappadocia (recupero emergenze storico-ambientali del capoluogo e delle frazioni), Caramanico Terme (riqualificazione urbana piazza Marconi), Montebello sul Sangro (valorizzazione e sviluppo turistico del Borgo Vecchio di Buonanotte), Sante Marie (arredo urbano, interventi di razionalizzazione e messa in sicurezza della mobilità nel capoluogo e a Santo Stefano), Scanno (acquisizione e recupero ex chiesa Madonna delle Grazie, miglioramento antisismico e restauro delle facciate degli edifici privati del centro storico), Tagliacozzo (riqualificazione di via Borgo Vecchio), Scurcola Marsicana (riqualificazione corso Vittorio Emanuele), Silvi (restauro della porta medievale e della torre di avvistamento), Rosello (riqualificazione centri urbani di Rosello e Giuliopoli), Tollo (riqualificazione e recupero spazi pubblici nel centro storico).

Ogni Comune ha ricevuto 140mila euro. Complessivamente il Masterplan finanzierà 108 interventi su questa azione, per un investimento di 15 milioni e 800mila euro.

“Con la sottoscrizione delle concessioni finanzianti di oggi – ha detto D’Alfonso – i Comuni possono immediatamente passare alla fase procedimentale degli appalti, così da accelerare l’apertura dei cantieri e la conclusione degli interventi”. Entro aprile saranno firmate le convenzioni con tutti i Comuni che hanno presentato le richieste di fondi e completato l’invio della documentazione alla Regione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento