Economia Atessa

La Honda di Atessa da marzo assume 95 lavoratori stagionali

Lo stabilimento ha garantito i volumi di produzione per i 359 lavoratori a tempo indeterminato dello stabilimento e da marzo procederà all'assunzione per 5 mesi di 95 ex operai per l'alta stagionalità

Novità alla Honda: lo stabilimento di Atessa ha garantito i volumi di produzione per i 359 lavoratori a tempo indeterminato dello stabilimento e da marzo procederà all'assunzione per 5 mesi di 95 ex operai per l'alta stagionalità.

 Questa mattina l’incontro sindacale tra la Honda Italia, Fiom Cgil, Fim Cisl, Uilm Uil e la rsu aziendale.

nella sede di Confindustria della Val di Sangro. Queste le altre novità in casa Honda: la conferma della messa in produzione di tre modelli che erano stati annunciati circa un anno fa; due nuovi progetti da industrializzare riguardanti il mondo delle moto prestigiose che lo stabilimento di Atessa sarà chiamato a gestire e la produzione di particolari meccanici per le attrezzature dedicate all'agricoltura. Altro dato importante sottolineato quest’oggi dai sindacati è che il 23 per cento della componentistica a partire da marzo non verrà più acquistata in Vietnam ma prodotta in Val di Sangro.
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Honda di Atessa da marzo assume 95 lavoratori stagionali

ChietiToday è in caricamento