Dopo 12 anni, arriva finalmente l'illuminazione pubblica in strada dell'Acquedotto

A gennaio inizieranno i lavori in via Carusi, via Santarelli e nel sottopasso viario di via Marino Turchi

Dopo 12 anni, arriva finalmente l'illuminazione pubblica in strada dell'Acquedotto, al Villaggio Mediterraneo. Dalla giornata di ieri, la ditta Electra Systems di Roberto De Donno, incaricata dal Comune di Chieti, ha attivato il nuovo impianto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso di questa settimana, fa sapere l'assessore ai Lavori pubblici, Raffaele Di Felice, verranno consegnati all’ufficio tecnico i progetti riguardanti i lavori di via Carusi, via Santarelli e del sottopasso viario di via Marino Turchi, che inizieranno nel mese di gennaio e riguarderanno il ripristino del manto stradale sconnesso e il rifacimento dei sottoservizi e per quanto riguarda il sottopasso viario la sostituzione dell’impianto di sollevamento idraulico.      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento