Lotta al dissesto idrogeologico: arrivano 6 milioni e mezzo per l'Abruzzo

Consentiranno di effettuare interventi in 22 comuni, anche della provincia di Chieti. Autorizzato lavoro da mezzo milione a Gessopalena

L'Abruzzo ottiene ulteriori risorse per interventi contro il dissesto idrogeologico. Con due iniziative la Regione ha recuperato disponibilità finanziarie per 6,4 milioni: consentiranno di eseguire 22 interventi in comuni del pescarese, del teramano e del chietino. Parte delle risorse è stata recuperata con la sottoscrizione, al ministero dell'Ambiente, del verbale conclusivo sull'accordo di programma 2010 finalizzato a programmazione e finanziamento di interventi urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico, che prevedeva interventi per 41 milioni.

Sono stati autorizzati altri due interventi per 500mila euro, nei comuni di Canzano (Teramo) e Gessopalena (Chieti), a cui si è aggiunta un'ulteriore somma di 3.652.935 euro per 7 interventi in 5 comuni. Le risorse restanti sono state ottenute grazie alla richiesta formulata al Dipartimento della Protezione Civile in merito agli eventi meteorologici del periodo 11-13 novembre 2013 e 1-2 dicembre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Coronavirus, quattro studenti sotto osservazione in Abruzzo

Torna su
ChietiToday è in caricamento