menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dai vigneti di Ortona a Sanremo per rappresentare l'Abruzzo al festival

Il perlage del Cuvée Cococciola e il rosso rubino dell’Edizione Cinque Autoctoni, pluripremiate etichette della Fantini Vini by Farnese, da martedì saranno fra le eccellenze del made in Italy nell'area dedicata al relax di cantanti e ospiti

Dopo l’eccellenza della cucina abruzzese, al festival di Sanremo arrivano anche i vini. Infatti il perlage del Cuvée Cococciola e il rosso rubino dell’Edizione Cinque Autoctoni, pluripremiato vino di punta della Fantini Vini by Farnese, di Ortona, sono stati scelti per rappresentare l’Abruzzo al festival della canzone italiana.

Sono destinati a sedurre cantanti, ospiti, attori e vip che affolleranno il Festival della canzone italiana le bollicine ottenute dalla Cococciola, medaglia di bronzo al Japan Wine Challenge, e il sapore dell’Edizione Cinque Autoctoni, negli ultimi anni 6 volte miglior vino rosso d’Italia per la Guida Maroni, premiato 10 volte con i 5 grappoli di Bibenda e insignito di oltre 30 medaglie d’oro in tutte le principali competizioni mondiali.

Nella Gift Room del Club 7, ospitata nella prestigiosa Sissi Suite del Royal Hotel, cantanti e vip avranno la possibilità di rilassarsi e allentare la tensione frutto del palcoscenico sanremese, ma anche di conoscere da vicino la creatività, lo stile, la grinta delle eccellenze Made in Italy. E tra le tipicità vanto del tricolore, conquistano un posto  le due etichette della Fantini Vini by Farnese, il Cuvée Cococciola e l’Edizione Cinque Autoctoni, due prodotti dalle caratteristiche diverse, ma entrambi protagonisti di prestigiosi riconoscimenti in Italia e all’estero.

“Siamo molto orgogliosi – spiega Valentino Sciotti, al timone della Fantini Vini by Farnese – di essere presenti al Festival di Sanremo, una delle manifestazioni più amate e seguite, simbolo della canzone italiana. Per noi è motivo di vanto rappresentare e tenere alto con i nostri vini il nome l’Abruzzo, una regione che nel panorama enologico sta crescendo molto, in questa prestigiosa vetrina offerta dalla Gift Room del Club 7, che mira a promuovere le eccellenze italiane e che sarà anche la sede di molte interviste e approfondimenti giornalistici”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento