Cronaca

Villa Pini: quarta asta da 20 milioni entro il 19 marzo

L'affitto del policlinico di Abano Terme scade a fine mese, si cerca un imprenditore disposto a rilevare la clinica più grande dell'impero di Angelini. Le offerte vanno inviate nell'ufficio romano della curatrice fallimentare

Quarta asta, con tempi più ristretti, per la vendita di Villa Pini. L’ultima, andata deserta come le prime due, è scaduta alla fine di febbraio senza nessuna offerta. 

Questa volta si parte da 20 milioni e le buste possono essere inviate entro il 19 marzo allo studio romano della curatrice fallimentare Giuseppina Ivone. Le buste saranno aperte la mattina successiva.

L’auspicio dei lavoratori è che questa volta la clinica abbia un acquirente in grado di rilevare la struttura più grande dell’ex gruppo Angelini. L’affitto del policlinico di Abano Terme scade il 31 marzo e pare che Nicola Petruzzi non sia interessato a presentare alcuna offerta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Pini: quarta asta da 20 milioni entro il 19 marzo

ChietiToday è in caricamento