rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Via Asinio Herio

Via Herio: da oggi meno parcheggi, disposta la corsia preferenziale per i bus

Cambia la viabilità su una delle principali arterie cittadine per garantire maggiore sicurezza nei pressi della fermata degli autobus, durante le ore di punta. I commercianti criticano la decisione di togliere altri parcheggi in centro

Modifiche alla viabilità su via Asinio Herio, dopo le necessità manifestate all’amministrazione comunale dagli autisti di Arpa e Panoramica. Come annunciato, un’ordinanza in via sperimentale disciplinerà da subito la circolazione viaria per permettere la disposizione di una corsia preferenziale per gli autobus, con conseguente soppressione di alcuni parcheggi: lo scopo è limitare i disagi che quotidianamente si registrano a causa dell’elevata densità di traffico, soprattutto in alcune ore del giorno.

CORSIA PREFERENZIALE BUS E MENO PARCHEGGI - La riassume l’assessore al Traffico e Viabilità Dario Marrocco: “L’ordinanza prevede l’istituzione di uno stallo di sosta riservato agli invalidi, in prossimità dell’intersezione con via Porta Napoli; la revoca dei provvedimenti istitutivi degli stalli di sosta libera alle sole autovetture nel tratto compreso tra l’ingresso carrabile del Grande Albergo Abruzzo fino al civico 16 con l’installazione di 13 paletti dissuasori; l’istituzione del divieto di fermata su entrambi i lati del tratto compreso tra l’intersezione con via dei Vezii e l’intersezione con via Madonna degli Angeli; l’istituzione della canalizzazione del traffico veicolare tra l’intersezione con via Spaventa e l’intersezione con via Madonna degli Angeli lungo la direzione di marcia Chieti alta-Chieti scalo che comprenda una corsia riservata agli autobus sul lato destro direzione Chieti Scalo, affiancata da una seconda corsia per i veicoli diretti verso Chieti Scalo e una terza corsia per i veicoli diretti verso via Pianell”. La ditta incaricata provvederà a realizzare la segnaletica orizzontale e verticale lunedì prossimo, 27 ottobre.

I COMMERCIANTI - Ma i commercianti si lamentano: secondo loro queste disposizioni non risolveranno il problema della viabilità in centro storico ma peggioreranno la situazione del commercio cittadino, poiché si toglieranno altri parcheggi in centro. Secondo gli interpellati, basterebbe spostare di cinque minuti l'uno dall'altro le partenze degli autobus che si trovano a transitare in via Herio nelle ore di punta in cui si creano gli ingorghi.

Questa la risposta del sindaco Di Primio al blog Censorino Teatino: "Capisco, ma l'interesse delle migliaia di passeggeri, la sicurezza e la necessità di smaltire il traffico nelle ore di caos non possono vedere sempre alzare barricate che riguardano l'interesse di singoli, d'altronde su questo i Sindacati Tpl hanno fatto denunce e erano pronti a far sciopero. Inoltre si tratta di un provvedimento sperimentale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Herio: da oggi meno parcheggi, disposta la corsia preferenziale per i bus

ChietiToday è in caricamento