Treglio, i cittadini posso richiedere la carta d'identità elettronica

Il documento potrà essere richiesto in Comune. La prima carta è stata emessa a favore del Sindaco Berghella

Il Comune di Treglio ha attivato la carta d'indentità elettronica. Il cittadino per ottenerla dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto usb. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto. E' consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione. Prima di avviare la pratica di rilascio della carta di identità elettronica bisogna versare, sempre in Comune, la somma di € 16,79 oltre ai diritti fissi e di segreteria pari a € 5,42, pr un totale di € 22,21. La durata della carta d'identità elettronica varia secondo le fasce d’età di appartenenza e cioè 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni. 

 Il primo a farne richiesta e ad ottenerla è stato il sindaco Massimiliano Berghella. “Ringrazio gli uffici municipali per il lavoro svolto – dice il primo cittadino - stiamo lavorando sempre di più per digitalizzare i documenti e adeguarci alle normative nazionali oltre che per agevolare i cittadini".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento