Cronaca

Vasto: cerca di ferire un giovane con il coltello da sub, denunciato

L'uomo, un 59enne del posto, stava scattando alcune foto all'automobile della vittima. Quando questi ha chiesto spiegazioni, è scattata l'aggressione

Ha cercato di aggredire un giovane con un grosso pugnale da sub, ma è stato denunciato per tentate lesioni personali, minacce e porto abusivo di armi da taglio. I fatti risalgono a qualche giorno fa e sono accaduti nel centro storico di Vasto. 

L’uomo denunciato, un 59enne del posto già noto alle forze dell’ordine, stava scattando fotografie ad un’autovettura, parcheggiata nei pressi di un noto locale. Il proprietario, un giovane vastese, se n’è accorto e, in compagnia di amici, si è avvicinato all’uomo chiedendo spiegazioni. 

Questi, però, gli ha intimato poco garbatamente di spostare il mezzo, minacciandolo di “fargli in buco in testa”, mimando addirittura una pistola con le dita. Ma il battibecco non si è fermato qui. 

Il 59enne è tornato dopo poco con un grosso pugnale da sub, dotato di una lama da 17 centimetri, che teneva dietro la schiena infilato nella cintura dei pantaloni. Con quell'arma ha continuato a minacciare il giovane, cercando di colpirlo. Fortunatamente il ragazzo, con l’aiuto di un amico, dopo una breve colluttazione è riuscito a non essere sfiorato dal coltello e a disarmare l’aggressore, mentre altre persone allertavano il 113. 

Nel giro di pochi minuti è arrivata una pattuglia della squadra volante di Vasto, che è riuscita a identificare l’aggressore, denunciandolo all’autorità giudiziaria. Il coltello con cui ha cercato di colpire il ragazzo è stato sequestrato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto: cerca di ferire un giovane con il coltello da sub, denunciato

ChietiToday è in caricamento